Lega Nord, interrogazione urgente al Sindaco di Castelfranco: “A Villa Sorra una setta che venera gli alieni

20 marzo 2013

I dubbi del capogruppo Giorgio Barbieri sull’associazione Damanhur in un’interrogazione urgente al sindaco Reggianini: “Gli ex aderenti raccontano che gli adepti della comunità rinnegano il proprio nome ed i sacramenti cattolici ricevuti, per adorare una divinità aliena chiamata Horus”

Comunicato Stampa

Il territorio del nostro Comune, come la cronaca racconta, è teatro e sede di fenomeni di criminalità organizzata che, sicuramente, non recano vantaggi all’immagine dello stesso Ente anzi, la danneggiano irrimediabilmente. Come se non bastasse, abbiamo assistito, nostro malgrado, ad episodi di infedeltà commessi da dipendenti dello stesso Comune ed ancora abbiamo appreso di un sedicente mago che, per anni, ha truffato oltre 7 mila clienti mettendone a rischio anche l’incolumità fisica.

Pensavamo di aver visto già tutto, ma forse sbagliavamo! Infatti, sembrerebbe che un edificio sito nell’area di Villa Sorra sia stato concesso in uso alla associazione denominata “Damanhur”. Nulla di strano, a prima vista, ma una semplice ricerca, ha portato alla luce aspetti a dir poco inquietanti. Infatti, sembrerebbe che gli ex aderenti raccontano che gli adepti della comunità rinnegano il proprio nome ed i sacramenti cattolici ricevuti, per adorare una divinità aliena chiamata Horus. Inoltre, raccontano che nella comunità si farebbe molto uso della magia e delle divinazioni e, pertanto, è un luogo sconsigliato ai cattolici. Sembra anche che gli adepti vengano distratti dalla passata vita sociale. Diversi sono gli articoli stampa che parlano di questa associazione, definendola semplicemente come una “setta” ed evidenziandone i vari aspetti negativi. Alla stessa associazione ha dedicato anche la puntata del 03/06/2012 il programma Off the Report Rai.TV.

Al fine di ottenere i dovuti ragguagli abbiamo presentato una specifica interrogazione urgente per conoscere sulla base di quali valutazioni sarebbe stata concessa in uso la sede a detta associazione, se le sono stati erogati contributi, se sia stato acquisito il suo statuto ed il suo atto costitutivo, quali attività svolge effettivamente e se si è inserita concretamente e come nel tessuto associazionistico del nostro territorio.

Siamo arrivati al paradosso che mentre c’è chi propone di inserire Villa Sorra tra i siti patrimonio dell’Unesco, la Giunta Reggianini acconsentirebbe a che in quel sito sia operativa una associazione che sembrerebbe esaltare la magia e sembrerebbe estranearsi dal vivere quotidiano? Addirittura, sul sito web dell’associazione “Damanhur” la stessa si qualifica quale “custode di Villa Sorra”!!?? Ci chiediamo, dunque, come è maturata tale decisione? Noi crediamo che i beni del Comune e, quindi della collettività, soprattutto quelli di rilevante interesse ambientale e culturale, debbano essere utilizzati per ben più alte finalità ed è proprio per questo che auspichiamo, in modo esaustivo e prima possibile, che il Sindaco fornisca ogni chiarimento ed una completa informazione. Non vorremmo che l’immagine del Comune corresse il rischio di essere nuovamente offuscata! L’unica “magia” che preferiamo, è quella della verità.

(Giorgio Barbieri, Capogruppo Lega Nord Padania – Cristina Girotti Zirotti, Coordinatrice Gruppo Lega Nord Padania)

di Cristina Girotti Zirotti

Fonte: MODENATODAY

http://www.modenatoday.it/politica/lega-nord-setta-alieni-associazione-damanhur.html

Un pensiero su “Lega Nord, interrogazione urgente al Sindaco di Castelfranco: “A Villa Sorra una setta che venera gli alieni”

  1. UTOPIA o DISTOPIA?
    Vorrei portare alla vostra attenzione un fatto che dovrebbe far discutere, ovvero come le notizie, troppo spesso parziali avvolgano la comunità damanhur in un alone ecologico/spirituale immeritato . La comunità damanhur non è etico-spirituale, ma una realtà magico-esoterica. Dico ciò perché molte notizie non prendono in considerazione la reale natura delle cose. Questo atteggiamento porta inevitabilmente a fraintendimenti anche molto fastidiosi ed offensivi nella libertà nella onestà intellettuale e morale altrui. E’ mio desiderio informarvi che le peculiarità della comunità damanhur non sono compatibili con il cattolicesimo e con qualsiasi altra confessione che ripudi la magia e le divinazioni. L’omertà impedisce agli addetti ai lavori di avvisare le persone dell’uso indiscriminato di magia, stregoneria, divinazioni e l’abiura dei sacramenti cattolici e non cattolici per adorare una divinità pagana. A suo tempo Monsignor Luigi Bettazzi espresse l’anatema contro coloro che ne facevano parte asserendo che non appartenevano più al cattolicesimo. Il mio obbiettivo non è la critica negativa ma la coerenza nell’informazione, proprio in difesa di quella ostentata libertà di pensiero cui è diventata vessillo della comunità. Trovo corretto aggiungere nel testo citato anche eventi di cronaca giudiziaria che hanno interessato il maestro spirituale e la comunità tutta. Mi riferisco alla condanna per evasione fiscale, alle cause di lavoro ed alla cronaca che ha messo in evidenza la chiusura del loro centro salute per irregolarità amministrative. Certamente non si può non aggiungere le inchieste mediatiche di RAI3 off the report ed il libro OCCULTO ITALIA. Comprendo che ognuno possa e debba esprimere le proprie opinioni dal proprio punto di vista, ma sempre restando nel tema dell’oggettività. Anche la comunità IL FORTETO è crollata sotto le inchieste giudiziarie, anche la comunità ARKEON ha fatto la stessa fine, tutte e due interessate e legittimate in qualche modo da Sacerdoti che hanno messo ingenuamente a loro disposizione lo spirito di carità e amore. Così come loro anche altre persone in buonafede si fidano di ciò che dichiarano, senza considerare che è sono solo esternazioni di facciata. E’ giusto che una persona di un altro credo sia informata correttamente su quella comunità. Sono indignato ed amareggiato per la leggerezza con cui vengono pubblicizzati certi luoghi. Se desiderate avere alcune informazioni diverse, visitate il sito: http://www.caproespiatorio.net

    Franco Da Prato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...