Belluno. Processo al santone accusato di stupro. La testimonianza della vittima

17/10/2013

Rito voodoo per riconquistare l’ex:«Santone mi spalmò d’olio e mi stuprò»

La vittima accolse in casa un “mago” camerunense per i rito:«Mi fece spogliare e per un massaggio che doveva purificarmi»

L'uomo è accusato di violenza e truffa

di Lauredana Marsiglia

BELLUNO – Ieri è stata la volta delle vittima che, il 21 marzo del 2011, si sottopose ad un rito voodoo con l’obiettivo di rinconquistare l’ex fidanzato. Il finale fu una violenza sessuale, compiuta proprio nella sua casa dove aveva ricevuto il prodigioso santone.

La donna è comparsa in aula per raccontare la presunta violenza subita dal camerunense Michael Nganje Voma…

CONTINUA LA LETTURA DELL’ARTICOLO, QUI

http://www.ilgazzettino.it/articolo.php?id=340753&sez=NORDEST

NOTA: Sulla vicenda vedi precedente articolo, qui

http://corrierealpi.gelocal.it/cronaca/2013/02/14/news/violentata-in-riti-voodoo-la-vittima-assente-1.6538528

 

 

18/10/2013

«Stuprata durante il vudù» Santone finisce a processo

La donna ha raccontato al giudice l’incontro con il “mago” camerunense «Mi ha chiesto di spogliarmi e poi mi ha costretta a subire un rapporto»

CONEGLIANO. «Per far scappare gli spiriti malvagi dobbiamo avere un rapporto sessuale». Nel processo contro un santone camerunense, Michale Nganje Voma, residente a Conegliano, accusato di violenza sessuale e lesioni, ieri è stata ascoltata la parte offesa, una donna di Seren del Grappa che si era rivolta all’uomo per un rito vudu. I fatti risalgono al 21 marzo 2011 e la violenza si consumò nella casa della donna. Davanti al collegio giudicante, la donna ha raccontato che in quel periodo era particolarmente triste, perché il fidanzato l’aveva lasciata. Ascoltando il suggerimento di un’amica, la cinquantenne aveva deciso di provare a far tornare il suo innamorato con l’aiuto di un santone che praticava il rito vudu. Il primo contatto fu telefonico: i due presero accordi per incontrarsi alla stazione di Feltre e l’uomo fornì il suo numero di conto corrente dove la donna versò 130 euro. Arrivato a casa della cliente, l’imputato iniziò il rito utilizzando conchiglie, oli essenziali e formule particolari, spiegando che prima di tutto la donna doveva essere purificata dagli spiriti maligni che le causavano le sofferenze del momento. A un certo punto l’uomo disse alla donna che doveva spogliarsi, lei inizialmente pensò che non ci fosse nulla di strano, poi capì che la cosa stava andando oltre e respinse il contatto. «Ecco, hai fatto scappare gli spiriti benefici», fu il rimprovero del santone che riuscì a convincerla a calmarsi. Poco dopo, però, l’uomo tornò all’attacco affermando che il rito doveva culminare con un rapporto sessuale, lei rifiutò e fu allora che lui la afferrò per le gambe e la penetrò. Fu lei stessa a riaccompagnare il santone alla stazione e poi, frastornata, a chiamare l’amica per raccontarle l’accaduto e chiederle se quanto era successo si poteva considerare normale. Quando l’amica le disse che il sesso non c’entrava nulla, la donna si convinse a chiamare i carabinieri con i quali venne organizzato un tranello. Per far tornare l’uomo a Feltre bastò una telefonata, ma in stazione il santone camerunense trovò le forze dell’ordine venute per arrestarlo. Dopo la testimonianza della donna l’imputato (difeso dall’avvocato Roberto Veroi) ha chiesto di essere ascoltato, ma serve un interprete e quindi il processo è stato rinviato all’11 dicembre per l’esame dell’uomo e la discussione finale. La donna non si è costituita parte civile perché non intende chiedere un risarcimento, nemmeno per i 130 euro versati pensando che il rito vudu potesse esser utile. (i.a.)

 

Fonte: la tribuna di Treviso

http://tribunatreviso.gelocal.it/cronaca/2013/10/18/news/stuprata-durante-il-vudu-santone-finisce-a-processo-1.7950800

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...