La Chiesa non denuncia i preti per tutelare le vittime degli abusi sessuali

30/3/2014

La Chiesa non denuncia i preti per tutelare le vittime degli abusi

Bagnasco: l’obbligo morale è più forte di quello giuridico; collaborare con l’autorità civile è “importante” ma resta a discrezione dei singoli

GIACOMO GALEAZZI
ROMA

 

Il no alla denuncia è a tutela delle vittime dei preti pedofili, assicura il cardinale Angelo Bagnasco. Aveva suscitato nei giorni scorsi accese polemiche sui mass media il fatto che nelle linee guida della Cei non ci sia l’obbligo dei vescovi a denunciare all’autorità giudiziaria i sacerdoti che commettono abusi sessuali sui minori. Ma, garantisce il capo della Chiesa italiana, ciò è dovuto soprattutto al rispetto della privacy delle vittime e «risponde a quel che i genitori ritengono meglio per il bene dei propri figli». Infatti, «per noi l’obbligo morale è ben più forte dell’ obbligo giuridico e impegna la Chiesa a fare tutto il possibile per le vittime»…

 

CONTINUA LA LETTURA DELL’ARTICOLO, QUI:

http://vaticaninsider.lastampa.it/news/dettaglio-articolo/articolo/bagnasco-cei-33093/

 

 

Rome–Vatican blesses bishops’ plan to NOT report child abuse

Statement by David Clohessy of St. Louis, Director of SNAP, the Survivors Network of those Abused by Priests (314 566 9790, SNAPclohessy@aol.com)

With the blessing of the Vatican, Italy’s bishops have formally declared they have no duty to call police if they suspect that a child is being sodomized or raped.

The stunning, depressing and irresponsible contradiction between what Vatican officials say about abuse and do about abuse continues. And the tragic consequences for kids continue too. This policy – which codifies the long-standing and heartless practice of most Catholic bishops on the plant – will mean that more innocent children will be sexually assaulted.

http://www.independent.co.uk/news/world/europe/italys-bishops-pass-vaticanbacked-rule-stating-they-do-not-have-to-report-if-a-priest-has-molested-a-child-9222501.html

 

Tratto dalla Rete di sopravvissuti agli abusi dei preti. -SURVIVORS NETWORK OF THOSE ABUSED BY PRIESTS (SNAP)-

http://www.snapnetwork.org/rome_vatican_blesses_bishops_plan_to_not_report_child_abuse

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...