Diario di un’adepta – ARCHIVI caso GABRIEL BASMAHDJI (BASMAGI) –

IL DIARO DI UN’ADEPTA. DIGIUNI, FATICA E PREGHIERA

(Da il quotidiano il Mattino del 21/1/1997 )

 

24 gennaio. “Stamattina è stata un po’ dura svegliarmi, anche per via del digiuno. Anche al lavoro è stato difficile, perché no sono abituata a lavori pesanti”.

28 febbraio. “La Messa è iniziata alle 8,30 ed è finita verso le 15,00. Ringraziando Dio sono riuscita a vincere il sonno”.

6 marzo. “Sono andata al monte a vangare la terra. Mi sentivo fiacca. Alle 12 è arrivato Papy che mi ha fatto notare che il lavoro che  avevo fatto è stato inutile, anzi è stato distruttivo… Lui ha detto di usare il cervello e in effetti io pensavo dentro di me che il cervello non ce l’ho…”

10 marzo “Stamattina mi sono semi-ammazzata ho passato quasi tutta la mattina a trasportare mattoni..…Questa sera volevo andare a casa per riprendere un po’ delle mia cose ma Papy mi ha detto che dovevo essere sicura che mia madre non ci fosse. Ero triste per questo…

2 aprile “Questa mattina sono stata malissimo. La mia povera testa era piena di satanini, non avevo neppure un briciolo di energia. Continuavo a cantare in aramaico per scacciare i pensieri negativi, funzionava per un po’, poi tornava la confusione.E’ stata tutta una lotta, una sofferenza fisica e spirituale”

14 aprile. “Stamattina c’è stata la messa. Io e le altre consacrate ci siamo messe davanti all’altare senza vestiti, solo con il velo. Papy ci ha fatto mettere una alla volta al suo fianco. Ci ha fatto capire che tra 6 anni e mezzo Gesù tornerà”

23 aprile. “Prima del “cammino” Papy ci ha chiamato per dirci: chi dormiva al “cammino”? Così abbiamo preso un po’ di bastonate. A me hanno bruciato molto i piedi, i polpacci e un po’ anche il sedere. Comunque al “cammino” non ho dormito quindi a qualcosa le bastonate sono servite”

 

NOTA: Papy e Abba era il modo in cui gli adepti chiamavano il loro leader carismatico Gabriele  Basmagi

 

NOTA 2: Basmagi fu arrestato il 29 maggio 1997 e processato l’anno successivo. Nell’ottobre 2001 fu condannato per violenza carnale continuata commessa in danno di otto ragazze affiliate alla comunità. Nel maggio 2002 venne nuovamente denunciato per associazione a delinquere, truffa aggravata continuata e violenza carnale. La denuncia fu supportata dalle segnalazione di Telefono antiplagio e dell’Associazione per Ricerca e Informazione sulle sette (ARIS). In data 9 novembre 2004 Basmagi venne condannato a otto anni e 11 mesi di reclusione per abusi sessuali, sequestro di persona e lesioni personali (condanna confermata nel 2006 in Cassazione).

 

ESTRATTI DELLA SENTENZA:

 

BMA ha dichiarato che aveva subito rapporti orali diverse volte “per la sua purificazione”. In un’occasione, a Montefiore, il Basmahdji le aveva preso la testa e l’aveva tirata per i capelli onde costringerla a farlo. Anche per la *** gli atti a sfondo sessuale erano cominciati con la richiesta rivoltagli dal Basmahdji di spalmargli sulle gambe e poi sui genitali la crema; in seguito le aveva chiesto se voleva essere purificata, se voleva espiare i suoi peccati, se voleva cercare la salvezza. <<All’inizio io mi ero rifiutata in questo, in quanto mi aveva chiesto di lavarlo…dopodiché ho cominciato a subire, cioè all’inizio lui mi trattava bene, mi coccolava, cioè non mi aggrediva, non mi minacciava, mi trattava bene, però dopo questo mio rifiuto ha iniziato a trattarmi male, per ogni piccola cosa una settimana di digiuno, per ogni altra piccola cosa bastonate, per un’altra cosa mi strizzava le orecchie (pg.133 ud.30.04.01).

Aveva accettato il primo coito orale “per la propria purificazione” ma aveva pensato <<..che una volta bastasse, infatti io la seconda volta a Montefiore mi sono rifiutata, ribellata, però ha cominciato poi di nuovo, durante i “cammini” ero l’argomento principale, non si parlava di cose spirituali ma bensì del mio mal comportamento nei confronti della comunità, oggetto di scherno per tutti. Poi mi sono convinta che accettando questo, la mia vita migliorava, poteva esserci un cambiamento e così è andata>>.(pg. 134)

B.E. ha dichiarato << …il Bsmhadji ti chiedeva molte volte se avevi un ragazzo, se e cosa facevi con questo ragazzo e quindi in questo ti chiedeva anche di agire su di lui nella stessa maniera…provava se tu avevi eccitazione o no…Toccava con mano..ti toccava nella vagina se tu avevi determinati…,ti eccitavi insomma, in aso diceva che era una cosa sbagliata, però lo faceva..>> (pg. 69 ud. 30/4/01)

O. F. aveva subito numerosi rapporti orali <<…in un mese poteva succedere 10 volte o 10 volte in una settimana, a discrezione sua…sicuramente un paio di volte alla settimana>> (pg. 110 ud. 30/4/01)

C.S. un giorno era stata chiamata da I.d.S. per portare il caffè in camera la Basmhadji: <<…girava la voce  che era un grande privilegio entrare nella sua camera…Sono entrata e lui era vestito con una camicia e gli slip e niente, poi lui si è messo seduto e mi chiese se volevo mettermi seduta di fronte a lui o in ginocchio ed io mi sono messa in ginocchio anche in segno di umiltà, visto che per me era il Cristo e poi mi cominciò a fare domande rispetto a come avvenivano i rapporti sessuali o comunque se io avessi un ragazzo anche in passato…mi congiunse il pollice e l’indice dicendomi di immaginare che quella era la vagina, poi mi prese l’indice e mi fece mettere il mio indice in questo cerchietto e poi mi prese la mano e mi costrinse a masturbarlo senza che poi raggiungesse l’erezione…fuori c’erano dei rumori e lui si alzò e fini così.  Poi mi prese di nuovo, mi abbracciò…>> (pg. 113 ud. 30/4/2001)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...