La “setta” Forteto e i 700mila euro dall’Europa. La nota di Maria Luisa Chincarini consigliere regionale, membro della Commissione d’inchiesta toscana

23/1o/2014

Dall’Europa 700mila euro per il Forteto, Chincarini: “Per chiedere fondi non serve la fedina penale pulita?”

“Leggiamo sui giornali di questa mattina che la Cooperativa il Forteto ha ottenuto ben 700mila euro di fondi europei distribuiti dalla Regione Toscana e assegnati dal Gal-Start di Borgo San Lorenzo. Ma per chiedere soldi alla Regione e all’Europa non è almeno chiesta la fedina penale pulita?”. Lo scrive in una nota la Consigliera regionale Maria Luisa Chincarini, già membro della Commissione d’inchiesta sullo scandalo del Forteto. “Perché non ci si preoccupa mai di vedere che cosa c’è dietro a questi finanziamenti?”, argomenta la Chincarini. “Ricordo che a capo della setta del Forteto ci sono ancora Fiesoli e Goffredi, già condannati per maltrattamenti, lesioni aggravate continuate e atti di libidine violenti su minori (tra cui una disabile) aggravati dal fatto che Fiesoli era l’affidatario”….
CONTINUA LA LETTURA DELL’ARTICOLO QUI: http://www.gonews.it/2014/10/23/dalleuropa-700mila-euro-per-il-forteto-chincarini-per-chiedere-fondi-non-serve-la-fedina-penale-pulita/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...