Forteto: ennesimo colpo di scena. Il ricorso in Cassazione in mano a tre giudici toscani. Tra costoro anche chi assunse decisioni su tre casi di affidamento minori alla comunità degli abusi

25/11/2014

Forteto, il ricorso in Cassazione passa da tre giudici toscani. E c’è anche chi affidava i minori alla comunità del Profeta.

di Matteo Cali

Nuovo colpo di scena al processo sul Forteto, dove sono alla sbarra 23 persone con l’accusa di violenza e abusi sessuali nei confronti di minori disagiati. In attesa dell’udienza del 18 dicembre in cui la Cassazione valuterà sul ricorso della procura generale di Firenze contro la ricusazione del presidente del collegio giudicante Marco Bouchard, disposta dalla corte d’appello su richiesta dei difensori del ‘profeta’ Rodolfo Fiesoli, fondatore della comunità emergono nuovi dettagli su quello che è il collegio giudicante che si dovrà esprimere sulla ricusazione di Bouchard. Il collegio giudicante è composto da cinque giudici, di cui tre toscani, e soprattutto vede tra questi Mariapia Savino, che a metà anni Novanta, come giudice del tribunale dei minorenni di Firenze, prese decisioni dirette su tre casi di affidamenti di bambini alla comunità di Vicchio. Oltre a lei anche i ‘toscani’ Alessandro Maria Andronio, relatore ed in passato a Pisa, e Alessio Scarcella, già a Pistoia e con passati rapporti diretti col tribunale dei minorenni. Ma d’altronde, questo è il Forteto.

 

Fonte: Il sito di Firenze

http://www.ilsitodifirenze.it/content/378-forteto-il-ricorso-cassazione-passa-da-tre-giudici-toscani-e-c%C3%A8-anche-chi-affidava-i-min

 

NOTA: Leggi anche articolo “CASSAZIONE. Collegio giudicante Forteto, Mugnai (FI): «Coincidenze che inquietano ma non stupiscono più», pubblicato in data odierna qui:

http://www.ilsitodifirenze.it/content/593-collegio-giudicante-forteto-mugnai-fi-%C2%ABcoincidenze-che-inquietano-ma-non-stupiscono-pi%C3%B9%C2%BB

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...