A caccia di guaritori. Striscia la Notizia e il caso del “medico” francese che fa il pieno a Pordenone curando con l’imposizione delle mani. Ora indaga la Polizia di Stato

23 Febbraio 2014

“Striscia la notizia” a caccia di un guaritore

L’inviato Moreno Morello stana un medico francese che cura con l’imposizione delle mani. L’assedio dura tutta la notte

di Ilaria Purassanta

PORDENONE. Striscia la notizia è calata in città sulle tracce di un sedicente guaritore francese che cura i malati con l’imposizione delle mani in pochi minuti. Moreno Morello, l’inviato biancovestito del celebre notiziario satirico è stato avvisato in centro, con la sua troupe televisiva, venerdì pomeriggio. Sul caso indaga la polizia di Stato, che ha provveduto all’identificazione di tre soggetti.

Ovvero il sedicente medico, la sua assistente e la presidente dell’associazione che ha ospitato il taumaturgo a Pordenone. Sono in corso accertamenti fiscali, su eventuali precedenti del medico e anche sui titoli di studio da lui acquisiti in Francia, in collaborazione con la Gendarmérie, per verificare l’esistenza di ipotesi di reato come l’esercizio abusivo della professione, nel caso in cui risultasse che non abbia ottenuto l’abilitazione o la laurea…

 

CONTINUA LA LETTURA DELL’ARTICOLO QUI:

http://messaggeroveneto.gelocal.it/pordenone/cronaca/2015/02/23/news/striscia-la-notizia-a-caccia-di-un-guaritore-1.10920566

 

AGGIORNAMENTO 24 Febbraio 2015

Guaritore in fuga dopo la visita di Striscia

L’osteopata francese ha lasciato la città. La presidente di Far Salute: «È stato molto spiacevole»

PORDENONE. Mentre albeggiava, sabato mattina, il guaritore di nazionalità francese pizzicato da “Striscia la notizia” ha lasciato in fretta e furia la città. Lasciando pure le valigie nella struttura ricettiva in cui aveva pernottato.Con lui si è volatilizzata anche l’assistente, sua compatriota.

Allo stato attuale non viene ravvisata, tuttavia, alcuna ipotesi di reato. La procura ha preso atto della documentazione raccolta dalla polizia, ma trattandosi di eventuali reati procedibili a querela, e non avendo ricevuto alcuna denuncia, il blitz di Striscia la notizia non ha prodotto al momento risvolti penali..

 

CONTINUA LA LETTURA DELL’ARTICOLO QUI:

http://messaggeroveneto.gelocal.it/pordenone/cronaca/2015/02/24/news/guaritore-in-fuga-dopo-la-visita-di-striscia-1.10927199

 

 

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...