L’abuso di minore e negligenza nel nome della religione.

10 Marzo 2015

Ogni tipo di abuso sui minori è stato razionalizzato da qualcuno come una pratica religiosa: percosse, diete pericolose, matrimoni forzati, schiavitù, esorcismo, sfruttamento sessuale, mutilazioni genitali, terapia di .conversione per i giovani LGBT e mancanza di cure mediche...

La negligenza nell’apprestare cure mediche può non essere così sensazionale come altri abusi legati alla religione . ma è stata altrettanto mortale. Le esenzioni religiose sono discriminatorie verso i bambini, privandoli delle protezioni che lo Stato estende ad altri. Dovrebbero essere abrogate

Rita Swann

NOTA: Leggi in margine all’articolo, libera traduzione a cura favisonlus

Child Abuse Under the Guise of Religion

Rita Swan is president of Children’s Health Care Is a Legal Duty.

 

Every kind of child abuse has been rationalized by someone as a religious practice: beatings, dangerous diets, forced marriages, slavery, exorcism, sexual exploitation, genital mutilation, conversion therapy for L.G.B.T. youth and medical neglect.

America has hundreds of religious denominations. We would have anarchy if everyone was allowed to act out his religious beliefs without restriction. It is well-settled case law that parents do not have a constitutional right to abuse or neglect a child. However, largely because of lobbying by the Christian Science church, states have given parents statutory rights to deprive children of immunizations, health screenings and, in some states, medical care.

Nearly all states have religious exemptions from preventive and diagnostic measures such as immunizations, metabolic testing, blood lead-level tests, newborn hearing tests and other screenings. Two have had religious exemptions from bicycle helmets.

When measles strikes, public health officials have to track down, sometimes even across continents, everyone who had contact with an infected person. In 2007 just two cases of measles among religious objectors cost Oregon and a hospital $170,000. Teachers have to stay home; schools have to hire substitutes. Working parents have to stay home with children in quarantine. Babies too young to be vaccinated and immune-compromised children are at great risk.

The scope of statutory religious exemptions pertaining to medical care of sick children varies widely. Some are ambiguous, some give only the right to rely exclusively on prayer for trivial, self-limiting illnesses, while others, such as Idaho law, give parents the legal right to withhold lifesaving medical care.

Many Idaho children have suffered and died without medical care because of the Followers of Christ beliefs. Arrian Granden, 15, died in 2012 after days of nausea and vomiting so much that her esophagus ruptured. Micah Eells, 4 days old, died in 2013 of a bowel obstruction, which usually causes excruciating pain and vomiting. Pamela Eells, 16, died in 2011, of pneumonia, drowning slowly as her lungs filled with fluid. Cooper Shippy died in 2010 of untreated diabetes shortly before his second birthday.

Idaho public officials take no action about these deaths. Criminal charges are never filed. The legislature is not willing to repeal Idaho’s religious defense to manslaughter and criminal injury. The Canyon County coroner told the press she doesn’t even do autopsies when children die without medical care in faith-healing sects.

Medical neglect may not be as sensational as other religion-related abuses but it has been just as deadly. Religious exemptions discriminate against children, depriving them of protections the state extends to others. They should be repealed.

 

 

FONTE: THE NEW YORK TIMES

http://www.nytimes.com/roomfordebate/2015/03/10/parents-beliefs-vs-their-childrens-health/child-abuse-under-the-guise-of-religion

 

Ogni tipo di abuso sui minori è stato spiegato in modo razionale da qualcuno come pratica religiosa: percosse, diete pericolose, matrimoni forzati, schiavitù, esorcismo, sfruttamento sessuale, mutilazioni genitali,  terapia della conversione per la gioventù L.G.B.T. e negligenza medica.

L’America ha centinaia di confessioni religiose. Avremmo l’anarchia se a tutti fosse permesso di esercitare il proprio credo religioso senza restrizioni. E’ giurisprudenza costante che i genitori non hanno il diritto costituzionale di abusare o trascurare un bambino. Tuttavia, soprattutto a causa delle pressioni esercitate dalla chiesa Christian Science, gli Stati hanno dato ai genitori diritti legali di privare i bambini delle vaccinazioni, di screening sanitari e, in alcuni Stati, delle cure mediche

Quasi tutti gli Stati hanno esenzioni religiose di misure di prevenzione e di diagnosi, quali vaccinazioni, test metabolici, test dei livelli di piombo nel sangue, test dell’udito dei neonati e altri controlli. Due hanno avuto esenzioni religiose per i caschi da ciclista.

Quando il morbillo colpisce, funzionari della sanità pubblica devono rintracciare, a volte anche attraverso i continenti, tutti coloro che hanno avuto contatti con una persona infetta. Nel 2007 solo due casi di morbillo tra religiosi obiettori sono costati $ 170,000 in un ospedale in Oregon. Gli insegnanti devono rimanere a casa, le scuole devono assumere sostituti. Genitori che lavorano devono rimanere a casa con i bambini in quarantena. I bambini troppo piccoli per essere vaccinati e i bambini immuno-depressi sono a grande rischio.

Il campo di applicazione della legge per le esenzioni religiose relative alle cure mediche dei bambini malati è molto variabile. Alcune leggi sono ambigue, altre danno il diritto di fare affidamento sulla preghiera esclusivamente per le banali malattie auto-limitanti, mentre altre, come quella vigente in Idaho, da ai genitori il diritto di non somministrare cure mediche salvavita.

Molti bambini in Idaho hanno sofferto e sono morti senza assistenza medica a causa delle credenze dei fedeli dell’organizzazione Followers of Christ. Arrian Granden, 15anni, è morto nel 2012 dopo giorni di nausea e vomito, tanto che il suo esofago si è rotto. Micah Eells, di 4 giorni, è morto nel 2013 per una occlusione intestinale, che provoca solitamente dolori lancinanti e vomito. Pamela Eells, di 16 anni, è morta nel 2011 di polmonite, affogata lentamente perché i suoi polmoni si sono riempiti di liquido. Cooper Shippy è deceduto nel 2010 per diabete non trattato poco prima del suo secondo compleanno.

I funzionari pubblici dell’Idaho non fanno nulla per queste morti. Le accuse penali non sono mai formalizzate. Il legislatore non è disposto ad abrogare in Idaho l’ immunità religiosa per omicidio colposo e lesioni colpose. Il coroner Canyon County ha dichiarato alla stampa che non deve nemmeno fare autopsie quando i bambini muoiono senza cure mediche nelle sette di guarigione per fede.

La negligenza medica può non essere così sensazionale come altri abusi legati alla religione ma è stata altrettanto mortale. Le esenzioni religiose discriminano i bambini, privandoli di protezioni che lo Stato estende ad altri. Dovrebbero essere abrogate.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...