La Charity Commission prosegue l’indagine legale sulla Congregazione dei Testimoni di Geova (Trad. ITA)

Libera traduzione a cura favisonlus

L’indagine sulla Congregazione dei Testimoni di Geova di Manchester New Moston può proseguire dopo che il tribunale della Charity ha respinto il ricorso

 13 aprile 2015 

by Sam Burne James

Manchester New Moston Congregation of Jehovah’s Witnesses

La Commissione carità (Charity Commission) può continuare la sua inchiesta legale sulle attività riguardanti la salvaguardia nella congregazione dei Testimoni di Geova di Manchester dopo che il Charity tribunal ha respinto il ricorso contro l’apertura dell’inchiesta.

La Commissione ha aperto nel mese di giugno un’indagine legale sulla Congregazione dei Testimoni di Geova Manchester New Moston, per esaminare questioni quali il rispetto da parte degli amministratori dell’associazione dei TDG degli obblighi legali, la gestione dei rischi per i beneficiari e la politica di salvaguardia, procedure e prassi .

La disposizione è arrivata dopo che è emerso che alle vittime di abusi sessuali da parte di un ex amministratore della Congregazione dei Testimoni di Geova era stato richiesto un incontro per rispondere alle domande del loro stesso violentatore, appena rilasciato dalla prigione, come attesta un documento del tribunale.

Nel mese di luglio, gli amministratori della congregazione geovista hanno presentato un appello al Charity tribunal contro l’apertura dell’inchiesta.

A seguito di un’audizione del 10 marzo, il tribunale ha emanato il  9 aprile una decisione, per la quale non è stato concesso  il riesame dell’apertura dell’inchiesta legale.

La decisione dice che il tribunale non ha accettato il ricorso della congregazione dei TdG volto a sostenere che la Commissione carità avrebbe violato i diritti di associazione e di culto secondo lo Human Rights Act del 1998 e che avrebbe agito in modo incompatibile con il suo normale approccio in relazione a cause concernenti vicende di abusi sessuali.

In seguito alle contestazioni sollevate sulla salvaguardia alla congregazione di New Moston, la Commissione carità ha avviato un’indagine legale sulla Watch Tower Bible and Tract Society della Gran Bretagna, corpo direttivo nazionale dei Testimoni di Geova. Anche il tribunale della Watch Tower Bible and Tract Society della Gran Bretagna ha fatto appello contro i fatti oggetto di indagine, e anche questo appello è stato respinto.

 

FONTE: THIRD SECTOR

 

Vedi l’articolo originale postato qui:

https://favisonlus.wordpress.com/2015/04/13/testimoni-di-geova-e-politiche-di-tutela-dei-minori-la-charity-commission-continuera-lindagine-legale-su-una-congregazione-dei-testimoni-di-geova-e-sulla-societa-torre-di-guardia-della-gran-bretagn/

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...