“Sono la studentessa che ha parlato del suo passato di testimone di Geova su YouTube” (Trad. ITA)

IL RACCONTO DI BRIE, LA STUDENTESSA CHE HA PARLATO DEL SUO PASSATO DI TESTIMONE DI GEOVA CON I COMPAGNI DELLA SUA CLASSE

25 Maggio 2015

di Hemant Mehta

 

Questo post è scritto da Brie.

Brie

——-

Il mio nome è Brie. Ho 18 anni e sono all’ultimo anno al Lincoln High School di Manitowoc, Wisconsin. Mi diplomerò la prossima settimana. E fino al momento in cui ho parlato della mia storia religiosa in classe, ne potete vedere il video on-line, non avevo mai condiviso tali informazioni in pubblico. I miei compagni sono rimasti scioccati apprendendo che fossi una Testimone di Geova.

Mia madre è stata seguace di questa fede. Mio padre non lo era, ma è entrato quando sono nata io. E io ero la perfetta bambina Testimone di Geova, battezzata all’età di 12 anni, che partecipava alle riunioni di congregazione ogni martedì, giovedì e domenica. (Recentemente si fanno solo due incontri a settimana.) Sabato era il mio giorno per andare in servizio di campo, (a bussare alle porte), anche se l’ho fatto anche più volte durante l’estate.  L’obbiettivo per me era raggiungere 40 ore settimanali.

C’erano sempre alcune piccole cose della religione che non avevano senso per me in giovane età, domande dirette che non hanno ottenuto risposte: come ci sarà spazio sulla Terra per tutti i Testimoni di Geova che sono vissuti? Da dove vengono tutti  gli animali del pianeta se l’evoluzione non è vera, (dato che sappiamo che non potevano starci tutti  nell’arca)?

C’erano però quattro grandi problemi che mi hanno fatto mettere realmente in discussione la mia fede

Il primo era insegnare agli altri. Gli opuscoli  del Ministero del Regno che la mia famiglia riceveva ogni mese, davano suggerimenti su come presentare la documentazione nel servizio di campo e io ero brava a recitare la presentazione … esattamente come è scritto. Non potevo improvvisare, perché non mi sentivo di sapere abbastanza sulla religione per rispondere a domande difficili. Se qualcuno prendeva della letteratura, si doveva annotare il loro indirizzo e tornare in seguito per incoraggiarli a studiare la Bibbia con noi. Non volevo mai controllare perché ero preoccupata per quello che mi potevano chiedere. In classe, sono lo studente che desidera sempre sia tutto spiegato in dettaglio, perché non mi piace parlare di qualcosa se non ho veramente capito. Ma a differenza dei miei insegnanti, gli anziani della Chiesa si sono rifiutati di rispondere alle mie domande.

Io so perché mi sentivo in quel modo ora che sono un po’ più grande: le nostre risposte erano poco profonde e sceneggiate. Anche se da devoti seguaci speravamo in qualcosa di più profondo, non lo potevamo avere perché ci veniva detto di non mettere in discussione gli insegnamenti. (Il primo di quest è che è proibito cercare altrove le risposte.) Mentre ci sono siti web critici dedicati ai Testimoni di Geova, ci hanno detto che le persone su quei siti venivano usate da Satana per rovinare la nostra fede. Tutte le informazioni esterne erano subito spazzate via dai testimoni attivi come bugie.

La seconda cosa che mi ha fatto mettere in discussione la religione è stata la sua presa di posizione in materia di istruzione superiore. Ho sempre avuto buoni risultati nei miei studi, ma i testimoni di Geova disapprovano le persone che perseguono l’istruzione superiore. Il motivo, ci è stato detto, è che la nostra vita sulla terra è temporanea per cui dovrebbe essere dedicata a Geova mentre siamo qui. Il tempo impiegato perseguendo cose “terrene” è sprecato e ci sarebbe stato tutto il tempo per imparare in Paradiso. Ma io non volevo servire alle mense il resto della mia vita. L’educazione e l’istruzione significavano molto per me più di quanto volessero loro.

Poi ci fu l’isolamento da mio padre. E’ stato disassociato dalla Chiesa sei anni fa. Anche se fu scomunicato, non ho mai smesso di parlare con lui. (A differenza di quel Dio che mi è stato insegnato di adorare, ho avuto un amore incondizionato per lui). Ma per anni, questo mi ha fatto sentire veramente colpevole. Sono stata male per amare mio padre! I membri della Chiesa mi hanno detto che con  l’isolamento, lui sarebbe stato motivato a tornare … ma era una possibilità che non potevo accettare. Sapevo che non aveva intenzione di ritornare alla fede e non ero pronta a tagliare ogni legame con lui. In più, se avesse rinunciato alla sua possibilità di andare in Paradiso, volevo assicurarmi che il mio tempo limitato sulla Terra fosse speso con lui.

Il colpo di grazia è venuto in prima superiore, quando una mia amica e io siamo andate in spiaggia. Avevo scritto un sms a un ragazzo di un’altra congregazione e gli ho mandato una nostra foto sulla spiaggia … che mostrava che eravamo in bikini. Sfortunatamente, sua madre ha controllato il cellulare e si è imbattuta nella nostra foto “orrenda”. Lei l’ha portata agli anziani della Chiesa per farli venire a casa mia a consigliarmi.

Mi hanno detto che ero colpevole di indurlo a masturbarsi. Mi hanno anche fatto ammettere che volevo farglielo fare. Quella non era mai stata la mia intenzione, ovviamente, ma avere quella conversazione con i dirigenti della Chiesa era stato il momento più imbarazzante della mia vita. Non credo che il mio volto fosse mai diventato così rosso. Mi hanno fatto sentire sporca per godermi il mio tempo in spiaggia e chattare con un amico, un’altra colpa in più,  e non potevo credere di essere nei guai con la Congregazione per il reato di indossare un costume da bagno.

Dopo questo, ho deciso. Non volevo più di identificarmi come Testimone di Geova.

In effetti  non sono ancora stata disassociata. Ma so che sta avvenendo a causa del mio intervento, (sono sicura che questo post non aiuterà ). Dire qualcosa contro la religione è considerato apostasia e so che prima o poi  dovrò affrontare le conseguenze del mio essermi esposta. Spero solo che non succeda prima del mio diploma della prossima settimana.

Amo la mia famiglia e desidero sia sia presente il giorno dell’esame,  ma se la religione si mette di mezzo,  questo può non accadere. Voglio siano orgogliosi di me un’ultima volta prima che mi taglino fuori dalla loro vita. Loro prenderanno questo discorso dal lato personale e so che sto parlando contro di loro e gli altri membri di questa religione. Per essere chiari, io non odio i Testimoni di Geova. La mia delusione è verso l’Organizzazione. Hanno distrutto famiglie e hanno troppi segreti. La maggior parte dei membri, compresi quelli della mia famiglia, sono persone gentili che credono semplicemente di fare la volontà di Dio,  e penso siano delle vittime, proprio come me. Forse un giorno se ne accorgeranno. Quando accadrà questo, però, so che i miei familiari mi scomunicheranno, allo scopo di “salvare” se stessi (e me, ai loro occhi).

Non so come ci si possa preparare a questo. Non è qualcosa di cui non vedo l’ora. Ci sto male. Male.

Io non sono atea, tra l’altro, ma non sono neanche esattamente una credente. Le mie opinioni in merito si stanno ancora sviluppando.

A ogni modo, sono sicura che al “Potere Superiore”, chiunque esso sia, non importi nulla se io indosso o meno un costume da bagno.

Questo mi conduce a quello che è successo nel mio discorso pubblico in classe.

Il mio insegnante, il signor Hansen, ci ha detto di scrivere un discorso convincente. Ha sottolineato che i discorsi sono molto più convincenti quando si utilizza qualcosa che apprezzi per esprimere le tue idee. Mi ha fatto pensare a quello che apprezzo nella vita e a ciò che la mia classe aveva bisogno di sapere in merito.

La mia fede ha fatto parte di me per tutta la mia vita. Quando i miei parenti hanno scoperto che mia madre apparteneva a gruppi di sostegno per ex-Testimoni ex-Geova, si sono fermati a parlare con lei.

Così questa idea dell’ amore che è condizionato mi è sembrata molto importante. Ho detto a mamma che era quello di cui volevo parlare in classe e le è piaciuto molto. Ha parlato di questo anche al suo gruppo di sostegno, e alcuni degli altri membri si sono offerti di condividere le loro storie  con me per il mio intervento.

Ho avvertito il signor Hansen che sarei potuta andare oltre l’orario durante la mia presentazione, ma non volevo davvero limitare nulla. Non volevo mettere a repentaglio il messaggio o le storie che quegli ex-TdG avevano condiviso con me.

L’unica ragione per cui ho registrato il discorso era che così lo potevo condividere con mia madre e le donne che ho intervistato. Ho pensato che solo poche persone l’avrebbero visto così ho chiesto a uno dei miei compagni di classe di registrarlo sul mio telefono. Quando ho finito, la classe era tranquilla e una ragazza mi ha detto che era bello. Ho sentito che il messaggio era arrivato.

Mia madre e le sue amiche sono state colpite dal discorso e hanno voluto condividerlo con alcuni amici, così ho creato un account su YouTube e ho caricato il video.

È per questo che sono rimasta scioccata che più di 1.000 persone l’avessero guardato nel giro di poche ore. Non riesco a comprendere il fatto che ora è a 350.000 visite. Non posso credere che la gente abbia realmente a cuore quello che ho da dire, ma sono contenta che il discorso abbia avuto effetto su di loro.

Nel caso ve lo stiate chiedendo, non so che voto ho ottenuto col  mio discorso. Ma se non è una “A”, potrei mostrare al signor Hansen i numeri di YouTube …

Sono rimasta scioccata dalla risposta per un paio di motivi. Una è che la gente ha inviato messaggi a tutti. Non mi aspettavo questo. L’altro è che sono prevalentemente più positivi e di sostegno che negativi. So quanto crudele possa essere Internet, (in particolare per le ragazze), ma migliaia di persone mi hanno detto di essere orgogliose di me e sostengono la mia causa. Sono stupita e ancora incredula … dato che sono passati solo un paio di giorni da quando un mia cara amica mi ha detto che ero su Reddit.

Io non sapevo nemmeno cosa fosse Reddit, ma lei mi ha detto, “Brie, è lì che le cose diventano virali.”

Mia madre è molto orgogliosa di me. Quando ha visto quanto fosse diventato famoso, mi ha chiesto se avevo postato il video sapendo che sarebbe esploso in questo modo. Ho risposto che l’avrei voluto. Se so che sarò disassociata alla fine, potrò anche dire la mia per cercare di fare la differenza. Sono anche un po’ nervosa, però, perché temo che i miei parenti lo scopriranno … e il risultato sarebbe un gran pasticcio.

Fintanto che questo non accadrà, io sono contenta di averlo fatto.

Brie frequenterà la Carroll University  per conseguire il titolo di assistente medico.

FONTE:

http://www.patheos.com/blogs/friendlyatheist/2015/05/25/im-the-student-who-spoke-about-my-jehovahs-witness-past-on-youtube/

 

IL VIDEO DEL DISCORSO AI COMPAGNI DI CLASSE

 

Libera traduzione a cura favisonlus

 

NOTA: Sul discordo di Brie alla classe, vedi precedente articolo postato e liberamente tradotto in lingua italiana qui:

https://favisonlus.wordpress.com/2015/05/25/studentessa-ex-testimone-di-geova-descrive-lorganizzazione-geovista-come-una-religione-che-distrugge-vite-trad-ita/

Al link di seguito l’articolo in lingua originale:

http://www.independent.co.uk/news/world/americas/exjehovahs-witness-schoolgirl-exposes-organisation-as-a-religion-that-destroys-lives-10273064.html

 

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...