VALBELLUNA. Santone chiamato a benedire una casa, tenta di violentare una bimba di 13 anni. Condannato ma irreperibile

12 Giugno 2015

Olio di oliva sugli occhi dei genitori, lo “stregone” abusa di una 13enne

Credibile il racconto della ragazzina: 5 anni a un 54enne della Sierra Leone che però è da tempo irreperibile

di Olivia Bonetti

 

BELLUNO – Era andato a benedire la casa dei genitori e ha tentato di violentare la ragazzina di casa di soli 13 anni. Ieri il tribunale di Belluno in composizione collegiale ha condannato Bunting Smith Valicous, 54 anni, nato in Sierra Leone, a 5 anni di reclusione più la pena accessoria dell’interdizione perpetua dai pubblici uffici e legale per la durata della pena e il pagamento delle spese processuali.L’imputato però aveva fatto perdere le proprie tracce subito dopo il fatto avvenuto il 6 agosto del 2012 in una casa della Valbelluna….

CONTINUA LA LETTURA DELL’ARTICOLO QUI:

http://www.ilgazzettino.it/NORDEST/BELLUNO/stregone_pedofilo_condannato/notizie/1405370.shtml

 

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...