Contea di San Diego – Vista. Ufficio del procuratore distrettuale evita di formalizzare accuse contro i familiari che cercarono di rapire un giovane affiliato alla controversa comunità religiosa Le Dodici Tribù

14 Giugno 2015

NESSUNA DENUNCIA CONTRO I FAMILIARI CHE TENTARONO IL SEQUESTRO DI UN LORO CARO PER SOTTRARLO ALLA CONTROVERSA COMUNITA’ RELIGIOSA LE DODICI TRIBU’

L’ufficio del procuratore distrettuale ha rifiutato di sporgere denuncia nei confronti di tre persone arrestate con l’accusa di rapimento di un membro della loro famiglia affiliato alla chiesa comunità Le Dodici Tribù, a Vista.

Andres Martinez-Manso, Eliza Martinez e Robert Harry Matteo hanno sostenuto che stavano cercando di salvare un parente vittima di  “lavaggio del cervello” da parte del gruppo religioso.

Avrebbero dovuto comparire in giudizio lunedì. Il procuratore ha inviato questa dichiarazione a 10News: “Non discutiamo le accuse se non per dire che assumiamo decisioni  solo quando crediamo di poterle dimostrare oltre ogni ragionevole dubbio”.

I sospettati erano stati  arrestati dopo che gli agenti avevano eseguito un blocco del traffico per fermare  un inseguimento ad alta velocità tra due veicoli civili nella zona di Vista, ha detto il Serg. Patrick Yates della Polizia di  San Diego.

Le Comunità delle  Dodici Tribù – con filiali in tutto il paese – è stata ripetutamente tacciata di oppressione, razzismo e antisemitismo, anche se i leader respingono ogni accusa.

 

Sulla vicenda vedi precedente articolo postato qui:

https://favisonlus.wordpress.com/2015/06/06/san-diego-familiari-cercano-di-rapire-un-loro-congiunto-affiliato-al-controverso-gruppo-religioso-le-dodici-tribu-ma-vengono-fermati-e-tratti-in-arresto-dichiarano-che-stavano-cercando-di-salvarlo/

L’ articolo contenete le ultime notizie è consultabile qui:

http://www.10news.com/news/no-charges-filed-against-vista-kidnapping-suspects-who-claim-to-be-saving-family-member-from-cult-061215

 

NOTA: La controversa organizzazione è nota anche in Europa per le punizioni corporali inflitte ai bambini, che giustifica come diritto alla disciplina dei figli in rispetto dei precetti biblici. Il Germania è attualmente in corso un procedimento che ha visto la separazione dei minori da 40 famiglie affiliate alla comunità. La Corte di  appello di Norimberga, ha recentemente deciso il ricongiungimento di due bambini con le rispettive famiglie a seguito di circostanze particolari. Vedi  in lingua italiana, articolo postato qui:

https://favisonlus.wordpress.com/2015/06/06/san-diego-familiari-cercano-di-rapire-un-loro-congiunto-affiliato-al-controverso-gruppo-religioso-le-dodici-tribu-ma-vengono-fermati-e-tratti-in-arresto-dichiarano-che-stavano-cercando-di-salvarlo/

Nel settembre 2013 in Inghilterra, anche la Società Nazionale per la prevenzione della crudeltà sui bambini – National Society for the Prevention of Cruelty to Children ( NSPCC ), ha chiesto l’attivazione di un’indagine sulla setta cristiana, per i presunti abusi fisici commessi in danno di minori

http://www.independent.co.uk/news/uk/home-news/twelve-tribes-community-nspcc-demands-police-inquiry-into-christian-sect-that-canes-children-8847622.html

Altri articoli con pubbliche denunce di ex membri che hanno riferito di essere stati vittime di condizionamento psicologico e maltrattamenti, sono consultabili qui:

https://favisonlus.wordpress.com/?s=Le+Dodici+Trib%C3%B9

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...