Mago Elasar condannato a 2 anni e 10 mesi per violenza sessuale su una minore

14 Luglio 2015

Condannato a 2 anni e 10 mesi il mago pedofilo

L’uomo avrebbe palpeggiato e baciato varie volte la figlia undicenne di alcuni amici

di MASSIMO MUGNAINI

“Vuoi fare la vip? Dai che ti porto ai Caraibi…”. Così scriveva in un messaggio a una 11enne, su WhatsApp, l’uomo condannato stamani a 2 anni 10 mesi di reclusione dal gup del tribunale di Firenze per violenza sessuale. Di professione mago (si fa chiamare ‘Elasar’, ha un sito web in cui dice di essere specializzato in ‘legamenti e slegamenti d’amore) il 48enne, originario del Veneto, avrebbe in più occasioni, tra il 2013 e il 2014, palpeggiato e baciato in bocca e nelle parti intime la figlia di alcuni amici di famiglia residenti a Firenze. Il pm aveva chiesto per lui 5 anni e 6 mesi di condanna.

Le violenze, secondo quanto emerso al processo, avvenivano nell’auto del mago, quando l’uomo e la ragazzina, nata nel 2003, andavano a prendere le pizze per la cena o addirittura nella casa degli amici di famiglia: non appena la madre si allontanava, anche per pochi minuti, sul divano scattavano gli abusi. Alla fine, notando che la figlia si comportava in modo strano, la donna si è insospettita. Ha controllato il cellulare della minore e ha scoperto tutto. ‘Devi toccarti’, scriveva alla figlia, tra l’altro, il mago pedofilo. Il suo difensore, l’avvocato Francesco Maresca, ha annunciato che ricorrerà in appello.

 

FONTE: La Repubblica ( Firenze)

http://firenze.repubblica.it/cronaca/2015/07/14/news/condannato_a_2_anni_e_10_mesi_il_mago_pedofilo-119091828/

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...