Polizia greca libera una bambina di 4 anni da una controversa setta apocalittica.

5 Agosto 2015

BIMBA RAPITA E CONDOTTA IN UNA SETTA

Il padre della bambina

 

La polizia greca ha tratto in salvo la settimana scorsa, una bambina olandese di 4 anni, ritrovata in una setta religiosa stanziata sull’isola greca di Patmos. La bambina già in affido a una famiglia, era stata rapita dalla madre naturale il 23 luglio e condotta da Winterswijk nei Paesi Bassi, sull’isola greca. Al momento, secondo quanto riferito da un portavoce della protezione per l’infanzia di Gelderland, le sue condizioni di salute sono buone ed è ospitata ad Atene presso una casa di accoglienza per bambini dove sono giunti i suoi genitori affidatari.

Il giorno della scomparsa la madre aveva ottenuto il permesso di vedere la figlia ma non aveva fatto rientro all’orario stabilito. Era così immediatamente scattato l’allarme nazionale e internazionale essendoci il sospetto che la piccola potesse essere stata portata proprio a Patmos.

I genitori, sono entrambi adepti della setta religiosa River of Glory, stabilitasi all’inizio dell’anno da Winterswijk sulle isole di Samos e Patmos. Il gruppo è stato fondato dalla 56enne olandese Dorien Visser che si fa chiamare Aguila Deborah. I seguaci credono, tra l’altro, di non dover pagare l’affitto o le tasse su indicazione dello Spirito Santo e avevano fissato la fine del mondo per il 23 marzo scorso.

Nell’autunno 2014 la bambina era stata allontanata da un giudice dalla setta e collocata in affido.

Questo 31 luglio il padre naturale aveva postato su facebook una foto in cui era ritratto con la figlia su una spiaggia soleggiata. Grazie a questa immagine gli inquirenti sono riusciti a rintracciare la bambina.

Vedi approfondimenti sulla vicenda ai link di seguito

http://www.nltimes.nl/2015/08/05/greek-police-rescue-dutch-toddler-from-religious-sect/

http://www.ad.nl/ad/nl/1013/Buitenland/article/detail/4113773/2015/08/05/Griekse-politie-bevrijdt-Nederlandse-kleuter-uit-sekte.dhtml

 

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...