In crescita la pedofilia femminile. Lo afferma don Fortunato Di Noto, fondatore e presidente dell’associazione Meter

15 Settembre 2015

Don Di Noto: ora aumenta anche la pedofilia femminile

«Aumenta anche la pedofilia femminile», dice scuotendo la testa don Fortunato Di Noto, fondatore e presidente di Meter, che combatte la pedofilia da un quarto di secolo. E lo dice appena dopo aver firmato il primo accordo di cooperazione contro la pedofilia sul web che il governo di Taiwan sigla in Europa: «Segno che la nostra azione ormai venticinquennale è riconosciuta e apprezzata nel mondo». Accordo sottoscritto con il programma “Cyber Angel’s Pick” dell’Institute of Watch Internet Network, agenzia appunto finanziata dal governo di Taipei che si occupa di prevenzione e lotta a pedofilia, pedopornografia e cyberbullismo on line. L’accordo che vincola le parti, fra l’altro, «a cooperare nella formazione dei volontari» e «scambiare e notificare segnalazioni di siti pedopornografici». «Ci fa molto piacere il fatto che un’agenzia governativa di Taiwan sia venuta a cercarci per cooperare insieme nella difesa dei piccoli e deboli», spiega don Di Noto.

 

FONTE: L’AVVENIRE

http://www.avvenire.it/Cronaca/Pagine/don-di-noto-allarme-pedofilia-femminile.aspx

 

NOTA: Sul fenomeno della pedofilia femminile si segnala il libro “E se l’orco fosse lei? Strumenti per l’analisi, la valutazione e la prevenzione dell’abuso al femminile. Con un nuovo Test per la diagnosi” 

a cura di Loredana B. Petrone , Mario Troiano , e con i contributi di Francesco Bruno, Natale Fusaro, Valeria Picariello.

FRANCO ANGELI editore

 

Vedi presentazione del testo qui:

http://www.francoangeli.it/Ricerca/Scheda_libro.aspx?CodiceLibro=1305.63

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...