“Seminario tossico” e gli esperti di medicine alternative finiscono all’ospedale

Settembre 2015

Una conferenza sulla medicina alternativa, organizzata ai primi di settembre in Germania. è terminata con un’overdose per 29 esperti, guidati da un discepolo del controverso guru e psichiatra svizzero Samuel Widmer

Photo published for Großeinsatz in Niedersachsen: Heilpraktiker nahmen auf Tagung Szenedroge - SPIEGEL ONLINE

Un raduno che sembrava del tutto innocuo, è completamente degenerato il 4 settembre a Handeloh, un comune della Bassa Sassonia. Non meno di 29 medici, terapeuti e omeopati sono stati ricoverati in ospedale perché avevano ingerito 2C-E una droga sintetica nel contesto di un seminario sulla medicina alternativa I partecipanti hanno presentato allucinazioni, crampi e problemi respiratori. Due di loro presi in carico dai soccorritori versavano in gravi condizioni.

La 2C-E è vietata in Germania dalla fine del 2014, ha ricordato “Der Spiegel”. Come l’anfetamina, questa droga fa parte della famiglia delle feniletilammine e provoca alterazioni della percezione così come forti allucinazioni.La polizia tedesca ha attivato un’indagine.

Alcune ricerche del “Tages Anzeiger”, mostrano che l’uomo che ha animato il congresso è un discepolo del guru svizzero, Samuel Widmer. Il Pubblico ministero di Soletta aveva aperto un’inchiesta penale nel marzo di quest’anno nei confronti dello psichiatra e fondatore della comunità “Fiori di Ciliegio“a Lüsslingen-Nennigkofen (SO)

Qui la notizia in breve tradotta in lingua italiana

https://favisonlus.wordpress.com/2015/03/24/il-teraputa-somministrava-ecstasy-e-lsd-ai-suoi-pazienti-trad-ita/

Un guru paragonato a Gesù

Samuel Widmer è accusato di usare sostanze illegali come parte delle sue terapie da oltre trent’anni. Lo psichiatra sessantenne avrebbe formato centinaia di seguaci divenuti terapeuti di psicoterapia psicolitica e a loro volta, costoro, avrebbero fatto assumere le droghe ai propri pazienti.

Il quotidiano tedesco nella sua edizione di mercoledì ha affermato che Samuel Widmer conosce molto bene la sostanza 2C-E. L’ha descritta, in particolare, nel suo libro «Wer heilt, hat recht». In una lettera che il giornale  “Tages Anzeiger” è riuscito a procurarsi, l’organizzatore tedesco- colui che ha somministrato la sostanza ai partecipanti al seminario – , esprime venerazione per il guru svizzero paragonandolo addirittura a Gesù.

Due casi fatali nel 2009

Questa non è la prima volta che un seminario, – organizzato dal guru in persona oppure dai suoi discepoli – , si trasforma in un incubo per i partecipanti. Nel marzo 2009, diverse persone avevano sperimentato sintomi da avvelenamento e avevano cominciato a presentare allucinazioni spaventose a Lüsslingen (SO).Nel settembre dello stesso anno, un medico tedesco aveva somministrato una decina di pasticche di ecstasy ai clienti. Solo quando alcuni avevano perso coscienza il medico cinquantenne aveva chiesto aiuto. Due uomini, di 28 e 59 anni, erano deceduti. Nel mese di dicembre 2014, una donna in viaggio ad Amsterdam, aveva consumato una sostanza che era solita assumere durante i seminari Samuel Widmer. Un medico le diagnosticò un grave ictus cerebrale e due estese emorragie interne.

 

“Psicoterapia psicolitica”

Questa forma di psicoterapia suggerisce ai pazienti di assumere occasionalmente sostanze  per un approfondimento del lavoro psicologico, segnalano diversi siti Internet.

Samuel Widmer

Alcuni dati sulla comunità dei Fiori di ciliegio

La comunità dei Fiori di Ciliegio nata nel 1996. Sul suo sito internet sostiene di contare 90 membri adulti e altrettanti minori.  Queste persone risiedono a Lüsslingen-Nennigkofen, ma anche a Soletta e in altri luoghi nell’Espace Mittelland (una regione svizzera). L’Università terapeutica-tantrica-spirituale coordina il gruppo. Samuel Widmer, che ha aperto il suo primo studio a Lüssingen negli anni ’70, ha sempre spiegato di voler sperimentare nuove forme di terapia. Intervistato da “L’Hebdo”, ha dichiarato che per rimuovere le “barriere” bisognava in particolare passare attraverso il “sesso terapeutico”.

<<Il medico entra inevitabilmente in relazione con il paziente, non è dunque naturale sopprimerla in nome di una morale conservatrice,” aveva precisato lo psichiatra.  Samuel Widmer vive con due donne e ha undici figli.

 

Notizia liberamente tratta dall’articolo «Séminaire de la défonce» inspiré par un Suisse, pubblicato su 20 Minutes in data 16 settembre 2015

FONTE ORIGINALE:

http://www.20min.ch/ro/news/suisse/story/-S-minaire-de-la-d-fonce–inspir–par-un-Suisse-23941357

 

 

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...