Studio universitario suggerisce che l’abuso emotivo del minore presenta conseguenze similari a quello fisico

Ottobre 2015

DIFFERENTI TIPI DI ABUSO: CONSEGUENZE SIMILI

Nel lungo periodo l’abuso fisico potrebbe danneggiare il bambino tanto quanto l’abuso emotivo o la trascuratezza

L’abuso emotivo può essere nocivo come l’abuso fisico e la trascuratezza. Questa conclusione di un team di ricercatori della McGill University, integra le precedenti ricerche condotte tramite tecniche di imaging, dimostrando che sia il dolore fisico che quello emotivo, attivano le medesime aree cerebrali. L’abuso emotivo, che include comportamenti come il deridere, l’intimidire, il rifiuto e l’umiliazione, è molto più comune dell’abuso fisico e della trascuratezza. Stime mondiali suggeriscono che approssimativamente un terzo dei bambini ha sperimentato la violenza psicologica. Tuttavia, “anche se le persone presumono che l’abuso fisico sia più dannoso degli altri tipi di abuso, noi abbiamo constatato che sono correlati con conseguenze similari”, ha affermato David Vachon, Professore presso il Dipartimento di Psicologia alla McGill University e primo autore dello studio.  “Queste conseguenze sono ad ampio raggio e comprendono tutto, dall’ansia e depressione, all’infrangere le regole e all’aggressività”.

La scoperta potrebbe consentire di dotarsi di strumenti più efficaci per riconoscere e trattare le differenti forme di abuso infantile. Vachon collaborando con il suo ex mentore post-dottorato, Robert Krueger, ha utilizzato dati provenienti da uno studio di Dante Cicchetti (University of Minnesota) e di Fred Rogosch (University of Rochester), realizzato presso il Mt. Hope Family Center […] 

Abbiamo esaminato anche altre ipotesi circa il maltrattamento sui minori, compresa la convinzione secondo cui ogni tipo di abuso ha specifiche conseguenze, e la convinzione per cui l’abuso ha conseguenze differenti per ragazzi e ragazze di razze diverse“, ha aggiunto Vachon. Lo studio ha dato risultati sorprendenti. “Abbiamo scoperto che tali assunti potevano essere sbagliati.  Di fatto, sembrerebbe che che differenti tipi di abuso infantile abbiano effetti equivalenti, ampi e universali”.

Necessario ripensare le convinzioni circa gli abusi sui minori

Lo studio può significativamente cambiare il modo in cui ricercatori, medici e  pubblico pensano gli abusi sui minori.”Una conseguenza è che cure efficaci contro i maltrattamenti di qualsiasi tipo potranno avere completi benefici. Un’altra implicazione è che le strategie di prevenzione dovrebbero evidenziare l’abuso emotivo, una crudeltà diffusa che è molto meno perseguibile rispetto ad altri tipi di maltrattamento“.

Alla domanda sulle tappe successive, Vachon ha risposto: “Uno dei progetti è quello di esaminare il modo in cui gli abusi modificano la stessa personalità. L’obiettivo è andare oltre i sintomi e chiedersi se l’abuso cambia il modo in cui tendiamo a pensare, sentire e agire “.

 

Assessment of the Harmful Psychiatric and Behavioral Effects of Different Forms of Child Maltreatment” di David D. Vachon, Robert F. Kruger, Fred Rogosch, Dante Cicchetti è pubblicato in JAMA Psychiatry.

 

Estratto dell’articolo “Different types of child abuse: similar consequences

Libera traduzione a cura favisonlus

 

FONTE ORIGINALE:  McGill University

http://www.mcgill.ca/newsroom/channels/news/different-types-child-abuse-similar-consequences-256068

 

 

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...