Autorità russe investigano una cellula del culto Aum Shinrikyo scoperta a Mosca

21 ottobre 2015

SCOPERTA CELLULA DEL CULTO AUM A MOSCA

Shoko Asahara,

Le autorità russe locali hanno scoperto una cellula del culto apocalittico Aum Shinrikyo, nel centro di Mosca, secondo le notizie diffuse dai media. Le autorità stanno ora investigando il gruppo ritenendo possa costituire “una organizzazione che violerebbe i diritti dei cittadini”. Il culto nato in Giappone è vietato in Russia. Tuttavia si dice che migliaia di persone sarebbero seguaci o vittime del gruppo. I membri di Aum hanno organizzato riunioni tre giorni a settimana presso una struttura vicina al Cremlino, in cui hanno pregato, impartito addestramento yoga e partecipato ad altre attività, secondo quanto riferito dai media.

La pratica del culto di astenersi dal cibo e dal sonno ha presumibilmente portato a una situazione in cui si è reso necessario l’intervento di un’ambulanza presso la struttura. Il culto ha iniziato a diffondersi in Russia nei primi anni ’90. Si pensa che nel paese il numero dei seguaci sia stato superiore a 30 mila. Nel 2000 un adepto russo venne tratto in arresto per aver pianificato un attacco terroristico in Giappone per liberare Shoko Asahara, il leader di Aum, attualmente nel braccio della morte, il cui vero nome è Chizuo Matsumoto.

 

FONTE: THE JAPAN TIMES

http://www.japantimes.co.jp/news/2015/10/21/national/crime-legal/authorities-uncover-aum-cult-cell-moscow-russian-media/#.ViegdX7hDIU

 

Libera traduzione a cura favisonlus

 

 

 

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...