Il caso Forteto: infanzie tradite. Incontro a Palazzo Bastogi

30 Novembre 2015

IL CASO FORTETO: INFANZIE TRADITE. Se ne parla il 4 dicembre a Palazzo Bastogi

Immagine di repertorio

Un incubo tutto toscano. Il caso Forteto è sicuramente uno dei più inquietanti avvenuti in toscana negli ultimi anni, che getta un’ombra alquanto sinistra su possibili connivenze complicità o quantomeno silenzi della classe dirigente fiorentina e toscana, tutta rigorosamente orientata a sinistra. E non ci sono dubbi sulla matrice ideologica che ha dato vita a quell’esperienza. Il problema naturalmente non si porrebbe se la cosa avesse dato dei buoni risultati, avesse restituito speranza e gioia di vivere a chi ne aveva bisogno. E invece, al dolore e alla disperazione si sono aggiunto troppo spesso l’incubo, la prevaricazione e la violenza di chi avrebbe dovuto “aiutare”. Progetto Firenze Dinamo chiede con forza che su questa terribile vicenda toscana si faccia una buona volta totale e assoluta chiarezza, viste le numerose indagini, i processi, le denunce e la recente sentenza che condanna i responsabili di quella cooperativa a pesanti pene detentive per reati di violenze sessuali e maltrattamenti. Perché, ad esempio, questi “signori” sono ancora a piede libero? Perché il PD a Montecitorio si è opposto al commissariamento della cooperativa? Progetto Firenze Dinamo invita la cittadinanza e chiunque lo desideri ad un incontro per cercare di chiarirsi le idee su questa brutta storia e per chiedere a gran voce Giustizia.

Venerdì 4 DICEMBRE alle ore 17:30, presso il Salone delle Feste di Palazzo Bastogi (Via Cavour 18, Firenze) si terrà l’incontro: “Il caso Forteto; infanzie tradite”, organizzato da Progetto Firenze Dinamo e dal Dipartimento Tutela dei Minori di Bran.Co Onlus, in collaborazione con il Gruppo Consiliare Lega Nord alla Regione Toscana.

Introdurrà il membro della Commissione d’Inchiesta sul Forteto e Consigliere Regionale della Lega Jacopo ALBERTI; interverranno Domenico DEL NERO, giornalista e presidente di Progetto Firenze Dinamo, Daniela CASAGRANDE e Laura LAMPONI del Dipartimento Tutela Minori di Bran.Co Onlus. Ci sarà inoltre la preziosa e coraggiosa testimonianza di una vittima, Marika CORSO, che racconterà di persona come era la vita in quella che in molti, troppi hanno dipinto come una istituzione provvidenziale, mentre le testimonianze e i processi raccontano ben altra verità.

Fonte: Progetto Firenze Dinamo

FONTE DELL’ARTICOLO: gonews

http://www.gonews.it/2015/11/30/il-caso-forteto-un-incontro-a-palazzo-bastogi-per-fare-luce-sulle-violenze/

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...