Processo belga. L’avvocato di Scientology denuncia il ruolo del pubblico ministero che “avrebbe dato prova di discriminazione religiosa”, mentre la mediatizzazione della vicenda avrebbe nociuto all’organizzazione

30 Novembre 2015

PUBBLICO MINISTERO PARZIALE SECONDO L’AVVOCATO DI SCIENTOLOGY

L’avvocato Pascal Vanderveeren

 

Pascal Vanderveeren consulente della asbl Chiesa di scientology del Belgio, ha denunciato questo lunedì davanti al Tribunale correzionale di Bruxelles un atteggiamento che ritiene parziale, da parte del procuratore federale. La Chiesa scientologica per l’Europa, la Chiesa di Scientology del Belgio e 11 dei suoi membri sono imputati, tra l’altro, per pratica illegale della medicina, truffa  e associazione a delinquere. Il legale della chiesa per tutta la durata del suo intervento, si è espresso su questioni procedurali.

L’avvocato ha sostenuto non era stata fornita dal pubblico ministero alcuna precisazione in merito ai reati addebitati, rendendo così difficile la difesa degli interessi degli imputati.

Ha denunciato anche lo stesso ruolo del pubblico ministero, in considerazione del fatto che il procuratore federale e i suoi inquirenti, secondo quanto asserito dal legale, si sono dimostrati parziali nel procedimento dando prova di discriminazione religiosa. Ha obiettato che il procuratore avrebbe fatto il processo a una filosofia riferendosi solo agli scritti del fondatore di Scientology.

Pascal Vanderveeren, ha inoltre puntato il dito sull’ondata mediatica abbattutasi sulla chiesa durante l’inchiesta. <<La mediatizzazione del processo ha fortemente nociuto alla chiesa. La notizia secondo cui un’inchiesta era in corso è apparsa su alcuni media mentre gli imputati non erano stati ancora informati della loro incriminazione>> .

Oltre ai reati contestati a seguito dell’inchiesta iniziata nel 1997, una seconda inchiesta era stata aperta nel 2008 sulla base di una denuncia di Actiris, (l’Ufficio regionale per l’impiego di Bruxelles), nei confronti della chiesa e di due sue membri, sospettati di aver pubblicato false offerte di lavoro.

 

ARTICOLO TRATTO DA LALIBRE

http://www.lalibre.be/actu/belgique/l-avocat-de-l-eglise-de-scientologie-denonce-une-partialite-du-parquet-565c77f135709322e70cd0c1

 

Libera trduzione a cura favisonlus

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...