RUSSIA. La Duma elabora progetto di legge per contrastare le sette distruttive

 

19 Febbraio 2016

RUSSIA. AL VIA IL PROGETTO DI LEGGE CONTRO I CULTI COERCITIVI

Una giovanissima seguace del culto apocalittico capeggiato da Pyotr Kuznetsov

I deputati di tutti e quattro i partiti parlamentari russi hanno iniziato a elaborare un progetto di legge che, una volta approvato, proteggerebbe i cittadini dalle sette distruttive. Secondo i promotori della proposta, i gruppi più pericolosi hanno sede negli Stati Uniti.

Sergey Gavrilov, deputato comunista del “gruppo parlamentare per la tutela dei valori cristiani”,   ha riferito al quotidiano Rossiyskaya Gazeta che, secondo le stime degli esperti attualmente vi sono nel paese tra le 300 e 500 sette pericolose, con 800.000 aderenti complessivamente.

<<Le sette più attive hanno il loro quartier generale negli Stati Uniti e sono finanziate da quel paese. L’importo totale della sponsorizzazione ammonta a circa un miliardo di dollari. La maggior parte dei gruppi religiosi sono diventati vere e proprie imprese redditizie;  ricevono sostegni attraverso corrieri con denaro in contanti, bonifici e pagamenti via Internet >>, ha dichiarato il parlamentare.

<<Abbiamo proposto che il Consiglio di sicurezza, le strutture di potere e il Ministero della Giustizia sviluppino congiuntamente nuovi metodi, tecnologie e criteri per la concessione di licenze alle attività religiose. Tra i criteri più importanti rientra il verificare se i gruppi utilizzino tecniche psicologiche per influenzare la mente delle persone e se tentino di costringere i propri membri a cedere proprietà alle sette. Vogliamo anche poter controllare o escludere completamente la sponsorizzazione estera. Voglio dire che ogni trasferimento di denaro transfrontaliero deve essere nuovamente verificato >>, ha aggiunto.

Il legislatore ha sottolineato che i funzionari devono controllare coloro che vogliono registrare un gruppo religioso con tendenze estremiste.

Secondo Gavrilov, le sette pericolose spesso si travestono da circoli di lettura, corsi di crescita personale e si presentano come comunità che predicano religioni tradizionali.

<<Alcuni prendono di mira le persone sole. Altri lavorano con gli intellettuali. Con lo stratagemma di vari corsi, esercitano pressione psicologica sulle persone. Molti gruppi operano sotto copertura e occorre un notevole impegno per rintracciarli. Oggigiorno, talvolta anche i servizi segreti scoprono qualcosa riguardo ad alcune orribili sette occulte solo anni dopo che hanno avviato le loro attività >>, ha affermato il deputato.

La legge russa attualmente consente ai gruppi religiosi di costituirsi, compresi quelli che non necessitano di nessuna registrazione ufficiale e costituzione legale e quelli che dovrebbero essere ufficialmente registrati. Le sette sono autorizzate a organizzare qualsiasi attività se non violano le leggi esistenti.

In Russia sono poco frequenti gli scandali che coinvolgono varie sette distruttive, tuttavia avvengono periodicamente. Nel 2011, è stata scoperta una setta musulmana solitaria nel Tatarstan. Oltre 70 persone, tra cui 27 bambini, hanno trascorso un decennio in una catacomba a otto livelli, senza accesso all’istruzione, alla sanità e alla luce diurna. Nel 2007, una storia simile  scoperta nella regione di Penza della Russia, ha scioccato l’intera nazione: quasi 30 seguaci del culto avevano scavato un rifugio, fatto scorte di cibo e trascorso diversi mesi in attesa dell’Apocalisse che avevano previsto per il maggio 2008.

Nel 2012, il presidente Vladimir Putin ha esortato il governo a  inasprire le leggi che disciplinano le attività dei gruppi religiosi, allo scopo di contrastare ogni setta totalitaria che sorga nel paese. Il presidente ha affermato che questi gruppi rappresentano una minaccia per la società e per gli individui, aggiungendo che le sette fanatiche mirano <<non solo alle anime, ma anche alle proprietà delle persone>>.

 

FONTE:

https://www.rt.com/politics/332974-duma-launches-work-on-bill/

 

NOTA: Un articolo in lingua russa è consultabile qui:

http://focusgoroda.ru/materials/2016-02-19/4758.html

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...