Cittadina russa a processo con l’accusa di aver rubato e presumibilmente trasferito circa due milioni di dollari alla Chiesa di Scientology di Mosca

18 Aprile 2016

A PROCESSO UNA DONNA CHE AVREBBE RUBATO UN’INGENTE CIFRA E VERSATO DENARO A SCIENTOLOGY

SAN PIETROBURGO -(RAPSI, Mikhail Telekhov). Lunedì un tribunale di San Pietroburgo  ha iniziato le udienze del procedimento penale nei confronti di una residente accusata  di aver rubato più di 130 milioni di rubli (circa 2 milioni di dollari) a degli investitori immobiliari e di avere trasferito il denaro alla “Chiesa di Scientology di Mosca”, come ha appreso RAPSI dall’ufficio del procuratore.

Secondo gli investigatori, Ekaterina Zaborskikh è stata presidente di diversi comitati di consumatori e cooperative di edilizia abitativa. Si suppone abbia ingannato le persone perché le versassero  il denaro con la scusa di vendere loro appartamenti, case e terreni  nei dintorni di San Pietroburgo e nella regione di Leningrado, benché non fosse in grado di fornire tali immobili. La donna avrebbe verosimilmente rubato più di 130 milioni di rubli ai suoi clienti dal 2012 al 2014.

La Zaborskikh avrebbe usato i soldi di sua spontanea volontà, tra le altre cose,  trasferendoli all’organizzazione religiosa denominata ” Chiesa di Scientology di Mosca”. Secondo gli investigatori, avrebbe effettuato i versamenti all’organizzazione sia in contanti che mediante trasferimenti diversi dal contante.

 

FONTE: RAPSI

http://rapsinews.com/judicial_news/20160418/275885583.html

 

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...