Il sindaco-adepto di Scientology toglie deleghe ad assessore per aver criticato un convegno con Scientology. L’ex assessore replica alle accuse

8 Giugno 2016

Critica la sua Scientology, il sindaco la licenzia

Resana, il sindaco Loris Mazzorato toglie le deleghe all’assessore dissidente per le critiche al convegno con Scientology: «Discriminazione religiosa»

 

RESANA. Mazzorato toglie le deleghe all’assessore dissidente Luisella Pellizzer, tra le motivazioni anche la “discriminazione religiosa”: tutto sta in un passaggio del lungo “j accuse” pronunciato il 31 maggio dell’ormai ex assessore alla cultura, personale e attività produttive che tra le incomprensioni tra lei e il sindaco aveva segnalato anche l’organizzazione di “un evento di Scientology” a sua insaputa. Evento che avava fatto tramare la maggioranza di Mazzorato.  «Questa è una mia motivazione strettamente personale – spiega il sindaco che non ha mai nascosto di aver fatto propri anche gli insegnamenti della filosofia di Ron Hubbard – quello non era un incontro di Scientology, bensì sui diritti umani, tra cui c’è anche la libertà religiosa. Definendolo così voleva invece sottolineare una questione che aveva suscitato l’attenzione dei media nazionali. Per me non c’è stato nessun problema ad ammettere la mia vicinanza a Scientology, ma è chiaro che sottolineandolo in quel contesto si voleva rimarcare la cosa. Lo scopo era chiaro…»

Pronta la replica di Pellizzer: «In quel contesto volevo rimarcare solo che era stato organizzato un evento senza consultarmi. Una delle tante cose che non erano state condivise all’interno della giunta. E credo che tutti lo abbiano capito». Venendo invece alle motivazioni politiche Mazzorato ha considerato gravi le recenti prese di distanza dall’indirizzo della giunta: «Credo che non possa continuare una collaborazione con chi prima vota l’aumento delle indennità agli assessori e poi invece vota per una loro riduzione o che mette dubbi sulle erogazioni alle associazioni sportive: comunque nell’ultima riunione di giunta le abbiamo esplicitate nei particolari». La comunicazione ufficiosa è avvenuta ieri mattina al termine dell’ultima riunione di giunta a cui ha partecipato Pellizzer, che aveva mantenuto gli incarichi nonostante fosse chiaro che ormai la frattura fosse ormai definitiva.

Già all’indomani del suo abbandono dell’aula consiliare che aveva visto la maggioranza andare sotto i colleghi assessori avevano chiesto al sindaco il ritiro delle deleghe. Forse nella speranza di ricucire lo strappo Mazzorato aveva preso tempo, ma di fronte all’esplicita presa di distanza avvenuta nel consiglio del 31 maggio, dove Pellizzer aveva votato a favore del bilancio consuntivo ma poi ponendosi a fianco delle richieste dell’opposizione, non aveva altre strade. Al momento non è previsto un rimpasto: Mazzorato terrà per se’ le deleghe che erano di Pellizzer: «Non si era detto che la giunta costava troppo dopo l’aumento delle indennità? Bene, in questo modo risparmiamo».

(d.n.)

 

FONTE: LA TRIBUNA DI TREVISO

http://tribunatreviso.gelocal.it/treviso/cronaca/2016/06/07/news/discriminazione-religiosa-via-le-deleghe-1.13619863

 

NOTA 1: Leggi precedente articolo sulla vicenda qui:

http://tribunatreviso.gelocal.it/treviso/cronaca/2014/12/10/news/meeting-stasera-con-scientology-bufera-a-resana-1.10474400

NOTA 2: Vedi anche tutti i post su Loris Mazzorato pubblicati su questo blog al seguente link:

https://favisonlus.wordpress.com/?s=loris+mazzorato

 

 

14001_10152936608171151_5710925306111405397_n
L’Amaca di Michele Serra del 16 dicembre 2014

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...