AUSTRALIA. Anziani geovisti hanno nascosto per oltre dieci anni un caso di violenza sessuale su una bambina

17 Giugno 2016

Anziani della chiesa dei Testimoni di Geova coprirono lo stupro di una bambina

Immagine di repertorio

 

La Corte distrettuale di Warwick ha appreso che anziani della chiesa dei Testimoni di Geova sapevano che uno dei loro parrocchiani aveva violentato una ragazzina, ma non avvertirono la polizia per oltre un decennio.

Lo sconvolgente segreto è emerso oggi quando il 47enne Brian David Harvey di Southern Downs, è stato incarcerato e dovrà scontare 8 mesi per aver stuprato con le dita la ragazzina, un’altra parrocchiana della chiesa dei Testimoni di Geova.

Come spiegato in tribunale, Harvey trentenne all’epoca dei fatti, aveva molestato la giovane figlia di un amico in tre occasioni e in un’altra l’aveva violentata.

L’avvocato Robbie Davies, ha informato la corte che la ragazza non ancora adolescente, aveva riferito l’abuso alla chiesa tre anni dopo, nel 2002, e questa “svolse le proprie indagini”.

In seguito Harvey venne “ostracizzato” dalla chiesa per tre anni ma il caso non fu segnalato alla polizia. Nonostante l’uomo avesse ammesso i crimini agli anziani, poteva ancora presenziare ai servizi della chiesa durante il periodo dell’ostracismo.

La vittima, oggi ventenne, ha presentato denuncia alla polizia lo scorso anno. Harvey è stato formalmente incriminato nell’ottobre 2015 con tre capi d’accusa per abusi su un minore inferiore ai 12 anni di età e uno per stupro.

L’uomo, ieri, si è dichiarato colpevole di tutti i quattro capi d’accusa. I giornalisti del Daily News che quest’oggi hanno riportato la notizia hanno contattato la Chiesa dei Testimoni di Geova per un commento, al momento non ancora pervenuto

 

Notizia tratta dal Daily News

Vedi articolo integrale al link di seguito:

http://www.warwickdailynews.com.au/news/church-elders-covered-rape-young-girl/3047470/

 

 

.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...