Seduzione e manipolazione dei nuovi gruppi settari

16 Luglio 2016

L’ASCESA DEI GRUPPI A MANIPOLAZIONE PSICOLOGICA

SEDUZIONE E MANIPOLAZIONE IN UN PERIODO DI VULNERABILITA’

I nuovi gruppi settari reclutano gli adepti con attività innocue e li intrappolano in modo subdolo

Nelle sette non entri, ti prendono“, sostiene lo psicologo Miguel Perlado ( noto esperto di culti coercitivi e condizionamento psicologico NdT) che evidenzia come i nuovi gruppi dalle condotte settarie oramai non svolgono più attività di reclutamento e proselitismo per strada.

Molte persone sono attirate dal consiglio di altri, non ti affrontano in modo aggressivo, può trattarsi di un collega di lavoro o di un amico che un giorno, bevendo una birra, ti dice-Anch’io ho passato quello che accade a te, allo stesso modo ti farebbe bene venire in questo gruppo o incontrarti con questo terapeuta-.

Tutti gli esperti concordano sul fatto che il reclutamento è molto più probabile quando la persona si trova in una situazione di vulnerabilità emotiva, sia essa una rottura sentimentale, la morte di un familiare, una malattia, la perdita del lavoro, un trasferimento di località o altre questioni simili.

Il contatto psicologico con il gruppo non è brusco. “Si inizia con attività innocue, come lo yoga o la meditazione, quel che vogliono spacciare agli adepti è che tutto quanto propongono è per il loro bene. Utilizzano le stesse tecniche che usiamo noi psicologi, quali il rilassamento. E’ un processo molto subdolo, coinvolgono e intrappolano progressivamente le persone, sino a quando arriva i momento in cui chiedono soldi, devozione o altre cose che l’adepto non è ormai più nelle condizioni di rifiutare”, conferma Vega González, responsabile di AIS, un’associazione che ogni anno si occupa di circa 150 persone attratte da questi gruppi .

BOMBARDAMENTO D’AMORE

Perlado aggiunge che dietro il pretesto di “un bel sorriso, di un grande conforto” si cela un fine di sfruttamento. Tuttavia non da subito, gradualmente. L’inizio è la seduzione. In un momento di vulnerabilità trovi un gruppo in armonia che ti accoglie, con un “bombardamento d’amore” nel quale abbondano gli abbracci. Non sai come, ma tutto il mondo ti ama. E’ un boom affettivo che ti riassesta” afferma l’esperto.

Una volta sedotto, inizia l’indottrinamento, tuttavia è una immersione che si fa a più livelli con i soggetti maggiormente coinvolti rispetto ad altri. “Si rispetta l’autorità del leader, il quale sostiene che per realizzare questo processo di trasformazione occorre diventare come lui, tuttavia il paradosso è che non ci riuscirai mai, per quanti corsi od ore dedichi” avvisa Perlado. Molti adepti si trasformano in lavoratori compulsivi per il gruppo e il guru, verso cui provano un senso di debito.

META IRRAGGIUNGIBILE

I leader diventano figure pseudo-genitoriali, reinterpretano il vissuto dell’adepto, i suoi legami, il suo modo di pensare, e soprattutto, fanno sentire i seguaci differenti dagli altri, al di sopra di chiunque, chiamati a un importante compito che la società ancora non comprende. Per cui non è conveniente né necessario spiegare il funzionamento interno del gruppo agli “esterni”, agli altri, a coloro che non hanno visto la luce.

L’uscita da tali gruppi, solitamente si verifica quando i segaci, frustrazione dopo frustrazione, comprendono che stanno perseguendo una meta irraggiungibile. E’ allora che scatta il clic del distacco. Indipendentemente dalla constatazione del fallimento, molti seguaci necessitano di un trattamento successivo che di norma dura da uno a due anni.

 

Articolo originale a firma di FERRAN COSCULLUELA

 

FONTE: el Periodico

http://www.elperiodico.com/es/noticias/sociedad/sectas-seduccion-manipulacion-adeptos-vulnerabilidad-5270413

 

Libera traduzione a cura favisonlus

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...