Membro di rilievo della “psicosetta” Onde Delta, imputato con altri per associazione a delinquere, continua a far proseliti in Veneto col metodo Hamer

20 Ottobre 2016

Hamer, i proseliti in Veneto
del «curatore» sotto processo

Luigi Franceschini è imputato per associazione a delinquere

Lucia Dettori, leader del gruppo Onde Delta

TREVISO La sala è piccola ma ben illuminata, affacciata su un lungo viale che porta fuori città, da Treviso a Carbonera. Dentro ci sono quindici persone. Quattordici sedute ordinate sulle sedie di plastica bianca ad ascoltare, a portare i loro problemi di crisi di panico, tensioni coi colleghi, problemi personali. Una in piedi, con la giacca aperta e una camicia rosa, con lo sguardo fiero e la voce impostata: alla lavagna disegna un cervello. Scrive «paura», «ingiustizia», «rabbia», «piacere», dice che le emozioni possono essere affrontate e guidate dalla psicoterapia, che dalla psiche dipende anche la salute del corpo. Che ha aiutato tante persone a stare meglio grazie allo studio delle scoperte di Ryke Geerd Hamer.

È Luigi Franceschini, nome di spicco della pseudo-setta «Onde Delta», arrivato nella Marca a promuovere le terapie alternative della cosiddetta «Nuova medicina germanica» (che con la medicina ha ben poco a che fare).

Martedì sera ha tenuto un incontro gratuito dal titolo «Un modo diverso di osservare le 5 Leggi Biologiche scoperte da Hamer» in un circolo culturale di periferia, lontano da occhi indiscreti, mentre i corsi veri, quelli a pagamento (da 50 euro per una sera a 270 euro per un week end intensivo), quelli che insegneranno ad applicare quelle «famose» leggi biologiche, saranno organizzati nei prossimi giorni e bisogna prenotarsi via mail per poter scoprire come guarire da malattie, paure e rabbia con il solo aiuto della mente. Il luogo però ancora non si sa: rimane stretto riserbo, solo chi sarà ricontattato potrà accedere alle serate tematiche sugli aspetti emotivi che condizionano il corpo, il comportamento e le relazioni umane. Non basta che le teorie hameriane siano state bandite dalla comunità scientifica internazionale, e che il medico tedesco sia stato radiato dall’ordine e sospeso dalla pratica per esercizio abusivo e frode. Franceschini, che forse in Veneto è un nome poco conosciuto, è sotto processo da marzo in Sardegna, a Nuoro, accusato di associazione a delinquere finalizzata all’esercizio abusivo della professione medica assieme alla compagna Lucia Dettori, architetto, alle sorelle di lei e ad altre quattro persone, delle quali una trevigiana, tutte appartenenti alla presunta psico-setta «Onde Delta» che prometteva una vita migliore agli adepti, con il raggiungimento della salute e della felicità senza l’uso di farmaci ma frequentando corsi e sedute di psicoterapia di gruppo a pagamento.

Ma questo non gli impedisce di fare proseliti qui, nel profondo Nord. Franceschini martedì sera ha solo citato le teorie biologiche di Hamer, focalizzando l’attenzione del ristretto pubblico sugli aspetti emotivi delle relazioni interpersonali. «Hamer, nonostante la campagna mediatica che sta cercando di diffamarlo, non ha scoperto un metodo di cura ma offre una nuova prospettiva » spiegava, perché «dai sintomi si risale a una causa». Una prospettiva che sconsiglia la chemioterapia perché le malattie e i tumori sono causati da traumi o conflitti irrisolti. Dalla mente. La piccola platea ascoltava incuriosita. Molti hanno chiesto ulteriori informazioni. «Iscrivetevi ai corsi, lì avrete le risposte», ha risposto Franceschini. Da cinquanta euro in su.

 

FONTE: Corriere del Veneto

http://corrieredelveneto.corriere.it/veneto/notizie/cronaca/2016/20-ottobre-2016/-hamer-proseliti-veneto-curatore-sotto-processo–240996444423.shtml

 

, , , , , , , , , , , , , ,

  1. Lascia un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Abuse Tracker

Tre grandi passioni, semplici ma irresistibili, hanno governato la mia vita: la sete d’amore, la ricerca della conoscenza e una struggente pietà per le sofferenze dell’umanità

il Blog di Daniele Barbieri & altr*

"Per conquistare un futuro bisogna prima sognarlo" (Marge Piercy)

GeoPoliticaMente

"Siamo tutti sotto lo stesso cielo, ma non tutti abbiamo lo stesso orizzonte" (K. Adenauer)

Penelope Italia - Associazione Nazionale delle famiglie e degli amici delle persone scomparse Onlus

Tre grandi passioni, semplici ma irresistibili, hanno governato la mia vita: la sete d’amore, la ricerca della conoscenza e una struggente pietà per le sofferenze dell’umanità

psicosi2012

Le risposte della scienza alle profezie del 2012

MedBunker - Le scomode verità

Tre grandi passioni, semplici ma irresistibili, hanno governato la mia vita: la sete d’amore, la ricerca della conoscenza e una struggente pietà per le sofferenze dell’umanità

Tre grandi passioni, semplici ma irresistibili, hanno governato la mia vita: la sete d’amore, la ricerca della conoscenza e una struggente pietà per le sofferenze dell’umanità

L'inferno degli Angeli

Tre grandi passioni, semplici ma irresistibili, hanno governato la mia vita: la sete d’amore, la ricerca della conoscenza e una struggente pietà per le sofferenze dell’umanità

CrimeVictimPsicantropos

Tre grandi passioni, semplici ma irresistibili, hanno governato la mia vita: la sete d’amore, la ricerca della conoscenza e una struggente pietà per le sofferenze dell’umanità

Skeptic.com

Promoting Science and Critical Thinking

Home - F.A.V.I.S.

Tre grandi passioni, semplici ma irresistibili, hanno governato la mia vita: la sete d’amore, la ricerca della conoscenza e una struggente pietà per le sofferenze dell’umanità

Sito ufficiale del Ce.S.A.P - Centro Studi Abusi Psicologici (R) - Home Page

Tre grandi passioni, semplici ma irresistibili, hanno governato la mia vita: la sete d’amore, la ricerca della conoscenza e una struggente pietà per le sofferenze dell’umanità

LARGANTZA-Asociación Vasca contra el Sectarismo (Federada a RedUNE)

Tre grandi passioni, semplici ma irresistibili, hanno governato la mia vita: la sete d’amore, la ricerca della conoscenza e una struggente pietà per le sofferenze dell’umanità

AIIAP

ASISTENCIA | FORMACIÓN | PREVENCIÓN

sentenze cassazione

Informazione giuridica a portata di click...

BRAINFACTOR

Tre grandi passioni, semplici ma irresistibili, hanno governato la mia vita: la sete d’amore, la ricerca della conoscenza e una struggente pietà per le sofferenze dell’umanità

State of Mind

Psicologia, Psicoterapia, Psichiatria, Neuroscienze.

EducaSectas

Tre grandi passioni, semplici ma irresistibili, hanno governato la mia vita: la sete d’amore, la ricerca della conoscenza e una struggente pietà per le sofferenze dell’umanità

Tre grandi passioni, semplici ma irresistibili, hanno governato la mia vita: la sete d’amore, la ricerca della conoscenza e una struggente pietà per le sofferenze dell’umanità

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: