Arrestato il guru americano della setta Nxivm. Prometteva di realizzare il potenziale umano dei seguaci, ma riduceva le adepte in sue schiave sessuali

27 Marzo 2013

Arrestato guru americano che ha trasformato in schiave sessuali centinaia di donne

Keith Raniere catturato in una lussuosa villa in Messico e subito estradato. Dal 1998 ha ‘formato’ migliaia di persone che per seguire i suoi corsi si indebitavano fino al collo

Risultati immagini per keith raniere

Keith Raniere

La cronache giornalistiche americane sono piene di storie che raccontano di santoni e guru che, giocando sulla fragilità dell’animo umano, fanno le loro fortune. Ma anche, come nel caso di Keith Reniere, le loro sfortune. Il signore in questione è stato arrestato domenica in Messico ed estradato, con una procedura-lampo, negli Stati Uniti, dove l’attende un processo con l’accusa di avere ridotto a schiave sessuali le sue seguaci che, per essere segnate come sue creature, venivano marchiate a fuoco.
Raniere, che ha 57 anni, nel 1998 ha fondato l’Executive Success Program (ESP), che ha organizzato una serie di workshop il cui obiettivo ufficiale era “realizzare il potenziale umano” dei partecipanti. Nel 2003, ha creato una seconda società  – Nxivm – che ha gestito ESP, secondo quanto afferma la denuncia presentata contro di lui dalla pubblica accusa davanti ad un tribunale federale di New York.
Secondo questo documento, i partecipanti alle sessioni di formazione erano disposti a pagare fino a 5.000 dollari per cinque giorni di workshop e si sono trovati, il più delle volte, indebitati fino al punto di dover lavorare per Nxivm per pagare le loro quote. Con sede ad Albany, capitale dello Stato di New York, l’organizzazione ha aperto centri in diverse città degli Stati Uniti, Canada, Messico e America Centrale.
Raniere è sospettato, fin dall’inizio dell’attività di ESP, di aver mantenuto una cerchia di 15-20 donne sotto la sua influenza, con le quali ha fatto sesso. Nel 2015, avrebbe creato un’organizzazione a piramide parallela, chiamata “DOS”, che includeva “schiavi” e “maestri”, tutte donne. Tra le missioni delle schiave c’era l’obbligo di fare sesso con Keith Raniere quando veniva loro chiesto.
Prima di essere accettate, le donne dovevano fornire una “garanzia” – vale a dire elementi compromettenti per se stessi, come foto, lettere e documenti – che l’organizzazione si riservava di rendere pubblichr se avessero deciso di lasciare il DOS. Hanno inoltre dovuto sottoporsi ad una cerimonia di iniziazione che consisteva nell’incisione, sulla loro persona, delle iniziali del guru, con uno strumento usato per cauterizzare le ferite. Questa fase era filmata e ciascuna neofita era trattenuta da altre donne mentre veniva marchiata a fuoco.
Dopo la defezione di diversi membri della setta e la pubblicazione di un lungo articolo sul New York Times in ottobre, il guru è fuggito in Messico, dove è stato arrestato domenica, in una lussuosa villa nella località di Puerto Vallarta.
È perseguito per traffico sessuale, cospirazione criminale e minacce. Se condannato, Keith Raniere rischia da un minimo di 15 anni di carcere fino all’ergastolo. Secondo l’articolo del New York Times, dal 1998 circa 16.000 persone sono state ”formate” da ESP o Nxivm.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...