Processo alla cosiddetta “setta delle Bestie”. Disposta perizia sui principali indiziati

Processo alla ‘setta delle bestie’, disposta perizia su due dei principali indiziati

Immagine di repertorio

Gli imputati sono in tutto 28, accusati di aver reclutato giovani da iniziare a pratiche esoteriche che poi si trasformavano in attività sessuali di gruppo. Udienza aggiornata ad ottobre

Una perizia sulle condizioni di salute delle due figure principali del processo a quella che è stata chiamata “la Setta delle Bestie” è stata disposta oggi dal gup Alfredo Toppino. L’accertamento, svolto da uno specialista, servirà a stabilire se Gianni Maria Guidi, milanese di 79 anni, soprannominato “il dottore” o “il pontefice”, e la sua collaboratrice Sonia Martinovic, 53 anni, di Gaggiano, sono in grado di stare in giudizio.

Gli imputati sono in tutto ventotto. La presunta “setta” ha operato per oltre un ventennio in Piemonte. Secondo le accuse, gli aderenti – sparsi in varie località italiane – reclutavano giovani e giovanissime da iniziare a pratiche esoteriche che poi si trasformavano in attività sessuali di gruppo.

Le ‘persone offese’ individuate dagli inquirenti sono sette: fra i reati contestati figura la riduzione in schiavitù. L’udienza è stata aggiornata a ottobre.

FONTE: TorinOggi

https://www.torinoggi.it/2022/06/29/leggi-notizia/argomenti/cronaca-11/articolo/processo-alla-setta-delle-bestie-disposta-perizia-su-due-dei-principali-indiziati.html

NOTA: Vedi anche articolo: L’ok dal giudice: Cesap parte civile nel processo contro la “Setta delle Bestie”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...