Chiropratici accusati di esercizio abusivo della professione medica

12 Settembre 2015

Chiuse le indagini, due chiropratici accusati di esercizio abusivo della professione medica

 

Gela. I magistrati della procura hanno chiuso le indagini e, adesso, potrebbero chiedere il rinvio a giudizio per i titolari di un centro chiropratico sottoposto a sequestro oltre un anno fa. 

Il centro chiropratico della zona di Sant’Ippolito venne sequestrato. Zio e nipote, titolari dell’attività, finirono al centro di un’indagine condotta dai carabinieri del reparto territoriale. Lo studio venne inizialmente sequestrato perché i due avrebbero esercitato “la professione medica senza averne i titoli”.

Al centro delle verifiche, finirono anche le lauree conseguite presso l’università di Honolulu. Lo studio, però, venne dissequestrato con un successivo provvedimento dei magistrati della procura ma a distanza di poche settimane arrivò un’ordinanza sindacale che li diffidava ad utilizzarlo pur se dissequestrato.

Difesi dagli avvocati Francesco e Giovanni Bellino, i due chiropratici potrebbero chiedere di essere nuovamente sentiti dai pm, con l’obiettivo di illustrare ulteriormente tutti quegli elementi che, secondo la difesa, farebbero cadere diverse contestazioni. Inoltre, nuova documentazione è pronta per essere depositata.

FONTE: QUOTIDIANO DI GELA

http://www.quotidianodigela.it/cronaca/15838-chiuse-le-indagini,-due-chiropratici-accusati-di-esercizio-abusivo-della-professione-medica.html

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...