GALLARATE. Sette e manipolazione mentale, con particolare attenzione ai minori. Se ne è parlato al ciclo d’incontri organizzato dagli attivisti del M5S. Istituti Scolastici territoriali pronti ad attivare corsi informativi mentre l’amministrazione locale diserta l’iniziativa

18 Dicembre 2015

Le sette sataniche, una minaccia da non sottovalutare

Era il tema al centro dell’ultimo incontro di una serie di appuntamenti proposti dal Movimento 5 Stelle, con attenzione in particolare ai minori

Movimento 5 stelle Gallarate

Le Sette e la manipolazione mentale al centro dell’incontro conclusivo del ciclo di appuntamenti proposti dagli attivisti del Movimento 5 Stelle a Gallarate.
La setta è un tipo di associazione che dietro una facciata accattivante, nasconde una realtà ben diversa e dove una volta entrati e ben difficile uscire, ed è alle sette sataniche a cui subito pensiamo, genere tristemente noto al territorio Varesino e presente ancor oggi.

Silvio Pezzotta ha portato il proprio dramma, vissuto nel Gennaio 2004 quando ha perso la figlia Mariangela per mano dell’ex ragazzo Andrea Volpe facente parte delle Bestie di Satana (la celebre setta satanica creata negli anni ’90).
Ma il caso delle Sette non si ferma al satanismo – come ha spiegato la relatrice Dott. Raffaella Damonte – nel territorio Italiano e soprattutto nel Nord Italia la casistica ci porta a distinguere quattro principali tipi di sette: la psicosetta (la più diffusa), le sette religiose, sette sataniche/spiritiche e le sette magiche, dove solo quelle religiose e spiritiche generano clamore e finiscono sul giornale, ma è la prima ad essere la più diffusa e la più sottovalutata, ed è quella che maggiormente dovrebbe preoccuparci.

Il messaggio che Silvio Pezzotta e le relatrici Dott.ssa Anna Laghi e la Dott.ssa Raffaella Damonte hanno voluto portare ai presenti è quello di non far mancare il dialogo con i propri figli, cercando di prevenire le manipolazioni mentali che possono arrivare dall’esterno, ma sottolineando che il fenomeno non si ferma agli adolescenti, in quanto statisticamente le sette, nel particolare le psicosette, sono frequentate da persone di un’età compresa tra i 30 e i 60 anni.

«Gli attivisti Gallarate5stelle a conclusione del ciclo da loro organizzato sono molto contenti che il messaggio è arrivato agli Istituti Scolastici del territorio che hanno iniziato a muoversi organizzando al proprio interno dei corsi informativi ed è rimasto deluso dall’amministrazione locale che si è dimostrata assente».

 

FONTE: Varese News

http://www.varesenews.it/2015/12/le-sette-sataniche-una-minaccia-da-non-sottovalutare/470810/

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...